Anche Palermo tra le città con più cultura d’Italia: la classifica di Holidu

Anche Palermo tra le città con più cultura d’Italia: la classifica di Holidu
26 aprile 2019

C’è anche Palermo tra le 10 città con più cultura d’Italia. Con 193 siti culturali da visitare, il Capoluogo siciliano si è piazzato all’ottavo posto nella classifica stilata da Holidu,  uno dei maggiori motori di ricerca per case vacanze, che ha realizzato il Grand Tour delle 10 città perfette per coloro che amano essere stimolati culturalmente e sono disposti a viaggiare per assistere ad uno spettacolo teatrale, trovare un libro rarissimo o godersi una mostra d’arte da togliere il fiato. La classifica è stata stilata tenendo in considerazione teatri, scuole di teatro, sale d’Opera, musei, gallerie d’arte e biblioteche. Con 49 Teatri e sale d’opera, 50 musei, 14 gallerie d’arte e 80 biblioteche censite da Holidu, Palermo rientra a pieno titolo tra le mete imperdibili per gli appassionati dell’arte e della cultura. “Palermo –  si legge nella motivazione della scelta di Holidu- città di arte e storia, ha avuto numerose dominazioni nel tempo e ancora porta le “belle cicatrici” di questo suo passato greco, fenicio, romano, spagnolo e chi più ne ha più ne metta! Proprio per questo non poteva mancare, all’ottavo posto, anche questa tappa del Grand Tour”.

Roma al primo posto con 911 siti culturali

A guidare la classifica stilata da Holidu è Roma: più di 900 i siti culturali  che popolano le strade della capitale, per non parlare dell’intero centro storico, patrimonio dell’umanità, assieme al Vaticano, dal 1980. Per iniziare in grande la giornata, ci si potrà rinfrescare la memoria nei bellissimi Musei Capitolini​,​ ​o nella magistrale ​Villa Borghese​, e rimanere di stucco di fronte alle morbide sculture del Bernini. Dopo una classica foto al Colosseo, basterà camminare una decina di minuti per godersi un musical o un’opera al famosissimo ​Teatro Brancaccio, nel Rione Monti. Per gli amanti di storia, invece, un salto al ​Teatro Argentina​, risalente al 1700, è d’obbligo! Sarà possibile anche partecipare una visita guidata. La capitale pullula anche di biblioteche piene di tesori nascosti, tra le più belle e antiche: la ​Biblioteca Casanatense​ e la ​Biblioteca Angelica​, entrambe a due passi dal Pantheon. Seguono nell’ordine Milano, con 524 siti culturali, e poi ancora Torino, Firenze, Napoli, Venezia, Bologna, Genova e Cagliari.

Le città con più siti culturali per i propri abitanti

Si certo è importante sapere quali città hanno più siti culturali in generale, ma quali sono quelle con più alta densità di musei, gallerie d’arte, librerie, teatri e sale d’opera? In questo caso la classifica parte da ​Venezia​, con un sito culturale ogni 1013 abitanti, per passare poi a ​Firenze​, con un sito culturale ogni 1261 abitanti. Chiude il podio ​Cagliari​, con un sito culturale ogni 1263 abitanti, seguita da ​Bergamo​, con un sito ogni 1423 abitanti. Al quinto posto ​Bologna​ con un sito ogni 1622 abitanti, seguita da ​Bolzano​, con uno ogni 1759 abitanti. Al settimo posti si trova ​Ferrara, con un sito ogni 1837 abitanti, seguita da ​Vicenza​ (uno ogni 1860), ​Padova​ (uno ogni 1879) e chiude in bellezza Trento ​con uno ogni 1967.

Per questo studio sono state prese in considerazione città con più di 100 mila abitanti e la classifica è stata fatta contando i siti culturali (teatri, sale d’opera, biblioteche, musei e gallerie d’arte) per ogni città presenti su Google maps a marzo 2019.



Commenti