Aprire un conto corrente online: quali vantaggi?

Aprire un conto corrente online: quali vantaggi?
26 settembre 2018

In una società avanzata dal punto di vista tecnologico come la nostra, definita 2.0 per quanto, alcuni arditi, azzardino già l’espressione 4.0 per confermare quanto sia stata implementata la rete di servizi e opportunità grazie al web, la gestione online del proprio conto corrente è divenuta un’esigenza alla quale la maggior parte dei risparmiatori non può rinunciare. Trovare la migliore banca online non è affatto così complicato grazie soprattutto ai comparatori online.

La conferma di ciò ci arriva anche dalle ultime analisi di mercato dell’importante portale Trustcom Financial, un sito esclusivamente dedicato alle finanze, con particolare propensione alla gestione dei conti correnti online. Un vero supporter di questa forma di rapporto tra correntisti ed istituti di credito. Per quali motivi il conto corrente online ha riscosso così tanto successo in tempi così brevi?
Proviamo ad analizzarli in una riflessione congiunta proprio partendo dalle analisi di Trustcom Financial, giungendo a conclusioni ispirate dalle cronache finanziarie presenti sul web, confermando il valore delle valutazioni oggettive di questo portale.

La gestione online di un conto corrente, quindi il vantaggio principale riferito all’apertura online di esso, seguendo le istruzioni presenti in questa pagina, si fonda soprattutto nell’immediato controllo, sempre a portata di mano tramite siti di extranet gestionali o applicazioni cellulari del conto, della situazione finanziaria del conto corrente stesso. Ciò consente a chiunque applichi alle proprie esigenze specifiche l’home-banking (cioè la gestione ‘casalinga’, ma ciò è valida anche in esterna se si possiede un cellulare nel quale sia installata l’app di gestione) ha il valore di controllo immediato della situazione finanziaria, con la possibilità di scegliere o operare pagamenti in tempo reale senza per forza doversi recare agli sportelli degli istituti di credito.

Quindi un’immediata opportunità di risparmio nel tempo di vita e nei costi di carburante, di parcheggio (spesso le banche sono situate nei centri storici cittadini), di eventuali multe prese in situazioni di guida nei centri storici urbani. Ma il risparmio del conto corrente online deriva anche dal basso costo di gestione dello stesso, spesso addirittura nullo, dovuto al risparmio da parte dell’istituto di credito, perché in questa forma di rapporto con i correntisti, la banca non necessita di spese di gestione dovute all’affitto di locali per le sedi fisiche, pagamenti di materiali di cancelleria, personale delle pulizie, costi di esercizio riferiti a luce ed acqua, tasse sulla proprietà di immobili.
Sgravato da tutto ciò l’istituto creditizio può quindi concedere una formula di credito e di conto corrente conveniente per entrambi, soprattutto per il risparmiatore.

Se non possedete un conto corrente online, non potete capire quanto sia praticamente immediato il risparmio nella gestione del denaro, del tempo, dei costi per mantenere vivo il rapporto creditizio.
Ciò non va assolutamente ad inficiare tutti i classici benefit concessi da un conto corrente stipulato contrattualmente nelle sedi fisiche degli istituti creditizi. Bancomat, carta di credito, o di debito, sono solo alcuni aspetti delle opportunità concesse dal conto corrente online, così come in quello stipulato nelle banche, ma spesso non è raro ricevere anche coupon di risparmio sostanziosi in centri commerciali, catene dell’arredamento, portali dedicati all’eCommerce: una sorta di benvenuto da non sottovalutare. Inoltre la gestione online dei propri risparmi consente ulteriori risparmi di tempo e denaro durante i pagamenti delle principali bollette, dei modelli F24 riferiti all’Agenzia delle Entrate, le ricariche telefoniche, tutte operazioni eseguibili direttamente sul cellulare o sul portale di home-banking attraverso il proprio personal computer, comodamente da casa o da qualunque posto lo vogliate, anche in vacanza, sotto l’ombrellone.

I benefit concessi valgono ovunque: la carta di credito, o la tessera Bancomat, erogata in questo tipo di rapporto, ha le stesse modalità e funzioni delle altre, appartiene sempre ai principali circuii di credito finanziario mondiale, consente pagamenti e prelievi in tutto il mondo, un’opportunità che i viaggiatori incalliti conoscono bene. Pagare un albergo, un biglietto aereo, una cena in un ristorante, un’escursione con carta di credito, ovunque nel mondo, è facile e il costo prevede una piccola quota di maggiorazione, la commissione della banca locale, a volte davvero irrisoria.

Crediamo sia tutto molto chiaro e l’invito a provare una comparazione online delle varie proposte  potrebbe aprirvi un mondo di risparmi e convenienze.



Commenti

Succede

De Gusto

In breve

  • RSS Nebrodi News