Avrebbe adulterato il suo vino. Indagato l'ex ministro Calogero Mannino

Avrebbe adulterato il suo vino. Indagato l'ex ministro Calogero Mannino
19 dicembre 2016

L’ex ministro della Dc Calogero Mannino è  indagato per adulterazione e vendita di sostanze alimentari non genuine dalla procura di Marsala. Al centro dell’inchiesta  c’è la cantina Abraxas di Pantelleria, fondata dall’ex ministro dell’Agricoltura nel 1999. L’azienda, che si estende per 26 ettari di terreno coltivato e produce 90mila bottiglie all’anno, è finita al centro di una perquisizione ordinata lo scorso 2 dicembre dall’ufficio inquirente guidato da Vincenzo Pantaleo.

I carabinieri del Nas si sono recati in contrada Kuddia, a Pantelleria, e nella sede palermitana dell’azienda, senza ritrovare sostanze vietate ma prelevando bottiglie e campioni dalle vasche conservate in cantina: saranno ora i periti ad esaminarli. L’indagine prende spunto da intercettazioni “attivate in seno ad altro procedimento ed acquisite al presente quale notizia di reato”, dalle quali emergerebbe “la possibilità che l’indagato utilizzi sostanze chimiche pericolose nel processo di vinicoltura”.

Leggi anche:  L'arretrato giudiziario: il ritorno della mediazione


Commenti

Leggi anche:  All'asta i sei hotel siciliani del gruppo Acqua Marcia per 241 milioni di euro

Leggi anche:  L'arretrato giudiziario: il ritorno della mediazione

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  Castelvetrano. Da Conad a Despar, in tanti mirano al Gruppo 6Gdo appena fallito

Succede

Leggi anche:  Olio, in Gazzetta la registrazione del marchio Igp Sicilia