Banda ultralarga a Catania, 30 milioni di euro per cablare la città etnea

Banda ultralarga a Catania, 30 milioni di euro per cablare la città etnea
27 aprile 2017

A Catania parte la commercializzazione della fibra ottica ultraveloce di Open Fiber. I catanesi, le imprese e la Pubblica Amministrazione potranno scegliere e sperimentare tutti i vantaggi di una connessione sicura, veloce e di alta qualità in oltre 20.500 unità immobiliari già cablate.

Basterà rivolgersi agli operatori di mercato che hanno scelto la società, Wind Tre e Vodafone. Catania rappresenta un asset essenziale che si inserisce tra i primi obiettivi strategici: Open Fiber intende cablare oltre 115mila unità immobiliari entro il 2018, in piena sinergia con il Comune con cui ha firmato una convenzione per la posa della fibra ottica lo scorso luglio.

La rete, completamente in fibra ottica di ultima generazione, è fornita in modalità Fiber to the Home (Ftth), quindi direttamente a casa o in ufficio: la famiglia o il professionista che per la propria casa o per il proprio luogo di lavoro sceglie Open Fiber acquista un servizio in grado di supportare velocità di trasmissione di 1 Gbps (fino a 1 Gigabit al secondo) sia in download che in upload. Un servizio che altre tecnologie di rete non sono in grado di fornire.

L’investimento per cablare Catania, interamente sostenuto da Open Fiber, è di circa 30 milioni di euro, per oltre 500 chilometri di fibra (200 km di rete interrata e 360 km di rete aerea). La società si sta impegnando inoltre per migliorare gli standard tecnici e di sicurezza delle proprie ditte appaltatrici in modo da ridurre al massimo i disagi per i cittadini durante i lavori.

Leggi anche:  Trivelle, pochi votanti anche in Sicilia. I dati e i commenti


Leggi anche

Commenti

Leggi anche:  10 mila alberi per Pantelleria: al via crowdfunding per ricostruire il parco

Leggi anche:  Termini Imerese, il ritorno degli operai. Apre lo stabilimento Blutec

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  10 mila alberi per Pantelleria: al via crowdfunding per ricostruire il parco

Succede

Leggi anche:  Termini Imerese, il ritorno degli operai. Apre lo stabilimento Blutec