Barbagallo: “Sarebbe stata una iattura per l’Isola”

Barbagallo: “Sarebbe stata una iattura per l’Isola”
5 maggio 2017

“Abbiamo scongiurato l’ipotesi di cancellazione della kermesse – commenta l’assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione siciliana, Anthony Barbagallo – che era stata paventata nei giorni scorsi e che sarebbe stata una iattura per tutta la Sicilia. Non avremmo mai potuto consentire che questo accadesse e siamo già a lavoro per programmare un’edizione che sia di alta qualità. Abbiamo dovuto spostare il festival dal 6 al 9 luglio – prosegue l’assessore – per non inficiare la programmazione di altre importantissime iniziative, promosse dal nostro assessorato, che vedranno protagonista sempre Taormina, come Anfiteatro Sicilia, Taobuk e i Nastri d’Argento”.

Leggi anche:  Pesca, le isole Baleari copiano la Sicilia


Commenti

Leggi anche:  Gli italiani perdono mediamente al gioco 392 euro l’anno. La regione Sicilia al settimo posto

Leggi anche:  Le criptovalute diventeranno scappatoie contro gli embarghi?

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  PAC per il futuro: una soluzione senza rischi per le nuove generazioni

Succede

Leggi anche:  PAC per il futuro: una soluzione senza rischi per le nuove generazioni