Cambio in Giunta: Antonio Scavone sostituirà l’assessore Ippolito

Cambio in Giunta: Antonio Scavone sostituirà l’assessore Ippolito
20 febbraio 2019

Sarà Antonio Scavone il nuovo assessore regionale alla Famiglia, alle Politiche sociali e al Lavoro. Lo scrive il quotidiano La Sicilia. Il medico catanese, storico-uomo ombra di Raffaele Lombardo, che sostituirà Mariella Ippolito, è stato fortemente voluto dalla componente degli Autonomisti ma il governatore Nello Musumeci ha voluto aspettare l’approvazione della Finanziaria. Adesso ci sarà il passaggio di consegne.

UScavone, 62 anni, radiologo, è direttore medico di struttura complessa di Radiologia dell’ospedale Garibaldi di Catania. Una lunga e prestigiosa carriera fra sanità e politica, considerato uno dei più stimati delfini dell’ex leader Mpa. Primario, vicepresidente dell’Ordine, direttore generale dell’Usl; ma anche consigliere e assessore comunale, da giovane democristiano, e poi deputato e senatore.

AGGIORNAMENTO 18.14

Arrivata la nota ufficiale della Regione che conferma Antonio Scavone come assessore regionale. “Scavone – evidenzia il presidente Musumeci- porta con sé una solida esperienza parlamentare che sarà di prezioso ausilio nel suo futuro ruolo di Governo. Gli auguro davvero buon lavoro, così come voglio ringraziare Mariella Ippolito per il contributo appassionato che ha saputo dare con la sua presenza in Giunta».

“Ringrazio il presidente Musumeci – sottolinea il neo assessore – per la fiducia accordatami, tra l’altro in un settore di vitale importanza per una regione come la Sicilia. Considero le Politiche sociali e del lavoro un assessorato cerniera con tutti gli altri rami dell’amministrazione e sarà mia cura mettere l’esperienza maturata  al servizio della comunità siciliana”.



Leggi anche

Commenti

www.ShopRicambiAuto24.it

Succede