Casalvecchio Siculo, al via lavori per consolidamento del centro storico

Casalvecchio Siculo, al via lavori per consolidamento del centro storico
14 marzo 2019

Classificato fin dai primi anni Duemila come zona ad alto rischio, il centro storico di Casalvecchio Siculo, nel Messinese, potrà finalmente essere messo in sicurezza. Prevista un’operazione di consolidamento profondo e una regimazione superficiale delle acque piovane che, nel tempo, hanno provocato profonde lesioni a una quarantina di abitazioni.

I lavori sono stati affidati alla Ciccone Costruzioni di Casteltermini per un importo di circa 150 mila euro dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal presidente della Regione Nello Musumeci e diretto da Maurizio Croce.  Si interverrà, in particolare, sull’area a valle della via Sant’Onofrio in corrispondenza della chiesa principale dove è in atto un lento, ma inesorabile, movimento di scivolamento che sta mettendo a serio rischio la stabilità di case e infrastrutture pubbliche.

“Per troppi anni – osserva il governatore Musumeci – su questi fenomeni di dissesto non c’è stata la dovuta attenzione e la loro inevitabile evoluzione rischia ormai di oltrepassare la soglia di sicurezza: un intervento che non poteva più attendere per salvaguardare l’incolumità della popolazione”. 

Leggi anche:  Messina e il bilancio. Dissesto sempre più vicino


Leggi anche

Commenti

Leggi anche:  Si presentano a Palermo i primi «Social Market» in Sicilia

Leggi anche:  Trasporti, continuità territoriale. La Sicilia si lamenta, ma non fa nessuna richiesta...

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  Frana viadotto A19. Cgil e sindaci vogliono lo stato di calamità

Succede

Leggi anche:  Smart city, le siciliane fanalino di coda