Case, prezzi stabili a Palermo e Catania: si ferma il crollo del valore

Case, prezzi stabili a Palermo e Catania: si ferma il crollo del valore
7 settembre 2017

Il mercato immobiliare ha trovato una sua stabilità sul fronte dei prezzi in Sicilia. Dopo anni di crollo continuo del valore delle case, da qualche tempo è stato raggiunto un valore stabile con lievi oscillazione di mese in mese. Intanto, le compravendite hanno rialzato la testa e quindi le prospettive per il futuro di chi ha comprato una casa per investimento potrebbero essere un po’ più rosee rispetto a qualche anno fa.

Secondo le rilevazioni del sito immobiliare.it, specializzato in compravendite immobiliarei, a Palermo «bel mese di Agosto 2017 per gli immobili residenziali in vendita sono stati richiesti in media € 1.507 per metro quadro, contro i € 1.566 registrati il mese di Agosto 2016 (con una diminuzione del 3,77% in un anno). Nel corso degli ultimi 24 mesi, il prezzo richiesto all’interno del comune di Palermo ha raggiunto il suo massimo nel mese di Settembre 2015, con un valore di € 1.627 al metro quadro. Il mese in cui è stato richiesto il prezzo più basso è Luglio 2017: per un immobile in vendita sono stati richiesti € 1.492 per metro quadrato».

Un po’ superiore il calo di valore a Catania dove «nel mese di Agosto 2017 – si legge sempre su immobiliare.it – per gli immobili residenziali in vendita sono stati richiesti in media € 1.424 per metro quadro, contro i € 1.495 registrati il mese di Agosto 2016 (con una diminuzione del 4,74% in un anno). Nel corso degli ultimi 24 mesi, il prezzo richiesto all’interno del comune di Catania ha raggiunto il suo massimo nel mese di Ottobre 2015, con un valore di € 1.542 al metro quadro. Il mese in cui è stato richiesto il prezzo più basso è Giugno 2017: per un immobile in vendita sono stati richiesti € 1.414 per metro quadrato».

Leggi anche:  Stoppata la legge sulla "rottamazione" dei centri storici in Sicilia

Segno positivo, anche qui però con percentuali basse, per gli affitti a Palermo. Secondo le statistiche del sito «nel corso del mese di Agosto 2017 per gli immobili residenziali in affitto sono stati richiesti in media € 6,72 mensili a metro quadro, con un aumento del 1,90% rispetto a Agosto 2016 (€ 6,60 mensili per mq). Negli ultimi 2 anni, il valore più alto del prezzo richiesto all’interno del comune di Palermo è stato di € 6,76 mensili al metro quadro, rilevato nel mese di Giugno 2017. Il mese in cui è stato richiesto il prezzo minimo è Settembre 2015: per un immobile in affitto sono stati richiesti in media € 6,45 al mese per metro quadrato». Più cari gli affitti a Catania rispetto a quelli di Palermo, anche se con una lieve tendenza verso il basso: «Agosto 2017 per gli immobili residenziali in affitto sono stati richiesti in media € 7,15 mensili a metro quadro, con una diminuzione del 2,04% rispetto a Agosto 2016 (€ 7,30 mensili per mq). Negli ultimi 2 anni, il valore più alto del prezzo richiesto all’interno del comune di Catania è stato di € 7,41 mensili al metro quadro, rilevato nel mese di Maggio 2016. Il mese in cui è stato richiesto il prezzo minimo è Giugno 2017: per un immobile in affitto sono stati richiesti in media € 7,08 al mese per metro quadrato».

Leggi anche:  Camere di Commercio, via libera alla riforma in Sicilia tra liti e inchieste


Commenti

La colonna infame