Ciminna, inaugurata stele in memoria dei magistrati vittime della mafia

Ciminna, inaugurata stele in memoria dei magistrati vittime della mafia
6 luglio 2018

Inaugurata una stele in memoria dei magistrati vittime della mafia e del terrorismo a Ciminna. Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha trascorso così il pomeriggio di ieri a Ciminna, a pochi chilometri da Palermo. La giornata, organizzata in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e la rivista giuridica ‘Nova Itinera’, è iniziata con un incontro al municipio, dove ad accogliere il governatore c’erano il sindaco Vito Barone e la giunta comunale. Presenti anche il prefetto di Palermo, Antonella De Miro, magistrati e rappresentanti delle forze dell’ordine, oltre all’ambasciatore dello Stato di Israele in Italia, Ofer Sachs, la cui presenza è legata alla storia del territorio di Ciminna, in cui visse in epoca remota una comunità ebraica.

Successivamente, il trasferimento nella villa comunale don Paolo Amato, dove è stato piantata una quercia, quale simbolo di forza, la forza della memoria e del coraggio dei 27 eroici servitori dello stato assassinati nell’adempimento del loro dovere. A seguire la scopertura del monumento a loro dedicato. Il presidente Musumeci, sempre attento ai temi della memoria come strumento necessario per un futuro migliore, ha ribadito l’importanza di iniziative come questa.

“Gli uomini che oggi ricordiamo – ha detto – si sono immolati perché non accettavano il compromesso dell’organizzazione criminale. Abbiamo il dovere, ognuno nel proprio ruolo, di tenere alta la testimonianza e di rendere omaggio alla memoria di chi non c’è più. Ma se questa memoria dovesse affievolirsi, sarebbe un grande vantaggio per i mafiosi che rialzerebbero la testa per riprendere il dominio e il controllo del territorio”.



Leggi anche

Commenti

La maggioranza in Consiglio Comunale ha respinto la proposta di inserire il protocollo all’interno dell’atto deliberativo che prevedeva la presa d’atto dell’iniziativa progettuale presentata da una Associazione Agricola per l’utilizzo di un finanziamento di oltre mezzo milione di euro di fondi comunitari. L’opposizione: “Fatto grave”


wholesale nfl jerseys
However, if bacteria were the only organisms that antibiotics killed, much of this book would be unnecessary buy penicillin online without prescription this results in a syndrome called leaky gut. yeasts are not the only possible cause of this syndrome purchasing clomid online in fact, i con-tend that poisons that kill small organisms in small doses buy antibiotics online without prescription this as yet revolutionary drug stops the yeast overgrowth caused by all other antibiotics and is 100 percent safe to use get propecia online no prescription in addition, nystatin works with no side effects, though it can cause a pseudo sickness that patients often confuse with side effects buying doxycycline online yeasts are opportunistic organisms. this means that, as the intestinal bacteria die, yeasts thrive, especially when their dietary needs are met purchasing prednisone online in fact, i con-tend that poisons that kill small organisms in small doses
 michael kors tasche blau