Civitanova pronto alla sfida per la conquista del CEV Champions League 2018/19: conto alla rovescia alla finale

Civitanova pronto alla sfida per la conquista del CEV Champions League 2018/19: conto alla rovescia alla finale
8 maggio 2019

Conto alla rovescia per il “Grand Finale” della CEV Champions League 2018/19, il prestigioso torneo europeo di pallavolo maschile che vede i più blasonati club del Vecchio Continente contendersi la conquista del titolo di Campione d’Europa.

Svoltasi regolarmente a partire dal 1959, la più importante delle competizioni europee di volley maschile quest’anno ha festeggiato la sua sessantesima edizione, vedendo la partecipazione di 34 squadre provenienti da 20 paesi diversi.

Per l’Italia, attuale detentrice del record di vittorie nel campionato, con ben 18 titoli di campione conquistati (ed un medagliere che, tra prime, seconde e terze posizioni conta ben 42 premi), le formazioni partecipanti all’edizione 2018/19 del torneo sono state il Modena Volley, il Sir Safety Umbria Volley e l’Associazione Sportiva Lube Civitanova Volley

E proprio il Civitanova, quest’anno, è stato protagonista del migliore cammino di conquista per la pallavolo maschile italiana: grazie alle ottime performance e alle brillanti vittorie ottenute nel Girone B del campionato contro il Modena, il Karlovarsko e lo ZAKSA, la formazione marchigiana con sede a Treia si è guadagnata l’accesso ai quarti di finale.

Nei match dei quarti, i biancorossi si sono imposti sulla Dinamo Mosca, mentre nella successiva fase delle semifinali, la squadra si è misurata con i polacchi dello Skra Belchatow: nella sfida di andata giocata presso la Atlas Arena di Lotz gli italiani hanno travolto gli avversari per 3 set a 0; stesso esito per il match di ritorno, disputato il successivo 10 aprile, questa volta nella cornice del PalaCivitanova di Civitanova Marche.

Sfida per poco tutta in tricolore quella della finale, dal momento che anche il Sir Safety Perugia è riuscito nell’impresa di raggiungere le semifinali, per poi doversi arrendere contro i russi dello Zenit-Kazan.

L’attesissima finale che incoronerà la squadra vincitrice della sessantesima edizione della CEV Champions League 2018/2019 si terrà il prossimo 18 maggio, presso la Max-Schmeling-Halle di Berlino: a scendere in campo, come accennato, saranno lo Zenit-Kazan, attuale detentore del titolo di Campione d’Europa, e il Civitanova, pronte a dar vita ad una sfida che si preannuncia carica di emozioni.

Le quote dei bookmaker – qui per un esempio – parlano chiaro: la sfida tra le due finaliste si preannuncia estremamente equilibrata, tanto che nemmeno gli esperti che elaborano le quote scommessa hanno scelto di sbilanciarsi al momento.

L’ultimo incontro tra le due formazioni risale allo scorso novembre, quando Civitanova e Zenit-Kazan si sono fronteggiati nell’ambito del Campionato mondiale per club FIVB 2018. In quell’occasione, ad imporsi furono gli italiani, al termine di una sfida ricca di emozioni e caratterizzata dal sorprendente ribaltone del Civitanova, capace di recuperare un match che, sul 9 – 14 del tie-break, sembrava ormai perso.

Se la vittoria riportata nell’ultima sfida rappresenta senza dubbio un segnale di buon auspicio per i marchigiani, va detto che il prossimo 18 maggio verrà replicata la stessa finale andata in scena in occasione della precedente edizione della CEV Championship League: anche lo scorso anno, infatti, a contendersi il titolo di Campione furono il Civitanova Lube e lo Zenit-Kazan. Nell’accesa sfida del 13 maggio 2018, disputata presso la Basket-Hall di Kazan, ad imporsi per 3 set a 2 furono i padroni di casa, che giunsero così alla conquista del quarto titolo consecutivo di Campioni d’Europa.

La Grand Finale del 18 maggio 2019 tra Zenit-Kazan e Civitanova sarà disputata alle ore 19:00 e potrà essere seguita in diretta dagli abbonati della piattaforma di streaming di eventi sportivi Dazn.



Commenti