Crocetta difende la Finanziaria: "Ci sono misure per lo sviluppo"

Crocetta difende la Finanziaria: "Ci sono misure per lo sviluppo"
21 febbraio 2016

“Questa è la prima finanziaria che consente di poter utilizzare, dopo dieci anni, i fondi per l’investimento a favore dello sviluppo”. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, a Palermo, a margine della presentazione del PSR al teatro Politeama, presente tra gli altri il ministro Maurizio Martina.

“Avremo a disposizione un bilancio in pareggio e 750 milioni di euro del Fondo di Sviluppo e Coesione che potranno essere utilizzati per investimenti, lavoro e occupazione e non per la spesa corrente”, ha sottolineato Crocetta.

“Io svolgo un ruolo diverso, qualcuno che deve fare la mediazione alla fine ci deve essere. Sto parlando con i diversi gruppi di maggioranza e opposizione in modo da creare un consenso. Se mi metto nel cuore delle polemiche, non si fa un buon lavoro”. Così ha aggiunto Crocetta, rispondendo ai cronisti che gli chiedevano una spiegazione circa la sua assenza dai lavori dell’Ars rispetto all’esame della Finanziaria.

“Lunedì in Aula? Dipende, ho anche da rappresentare la Sicilia a Roma, quando mi sarà possibile presenziare ci sarò e ci sarò anche nei momenti difficili”, aggiunge Crocetta.

Leggi anche:  In arrivo dall'Europa 800 milioni di euro di aiuti anche per le imprese agricole siciliane


Commenti

La colonna infame