Giornata Mondiale del Rifugiato, 5 appuntamenti per dire sì all’accoglienza

Giornata Mondiale del Rifugiato, 5 appuntamenti per dire sì all’accoglienza
19 giugno 2018

Cinque appuntamenti per dire sì all’integrazione, sì alla condivisione, sì allo scambio autentico tra diverse culture. Cinque eventi, cinque opportunità per la cittadinanza di conoscere storie, culture diverse, racconti di viaggio ma anche il modello di accoglienza, scoprendo la bellezza di essere diversi.

Così il Consorzio Sol.Co., Rete di Imprese Siciliane, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato 2018 promuove dal 19 al 23 giugno, una serie di appuntamenti che coinvolgono i Centri SPRAR di Borgetto, Francofonte, Gela, Mascalucia e Palermo, gestiti dalle cooperative socie.

Proiezione di film, racconti di vita vissuta, storie di viaggi e progetti futuri dei rifugiati, mini tornei, spettacoli, danza e tanta musica; tutte le giornate sono un ventaglio di emozioni e rappresentano un modo per costruire un ponte tra le diverse culture. Un ponte che unisce, non divide, che alimenta uguaglianza e non odio.

Partecipare alle giornate significherà conoscere il modello “accogliente”, sviluppato dagli esperti del Consorzio Sol.Co. per garantire ai migranti reale integrazione in un percorso verso l’autonomia che li renda parte della comunità. Formazione, accompagnamento al lavoro in un’azione sinergica con le Istituzioni, le realtà produttive e associazioni del territorio sono i cardini del modello della Rete Sol.Co.

Cinque appuntamenti durante i quali i cittadini avranno la possibilità di  immergersi nelle diverse culture e dimostrare come il dialogo e la partecipazione possono abbattere qualsiasi tipo di pregiudizio.

Leggi anche:  A Palermo un presepe con la scritta "No mafia" dedicato alle vittime di Cosa nostra

Di seguito gli appuntamenti promossi dal Consorzio:

       – 19 giugno, partire dalle ore 9.00, Parrocchia Regina Pacis Gela.

La mattinata sarà caratterizzata dalla manutenzione e pulizia da parte dei            beneficiari dello SPRAR della piazza e verde pubblico antistante la Chiesta Regina Pacis di Gela; nel pomeriggio ci sarà un mini torneo tra i beneficiari dello SPRAR, i volontari della Croce Rossa e i ragazzi del Grest “Luglio Insieme”; la sera grande festa tra canti e balli;

– 20 giugno, appuntamento, dalle ore 10.00, con “Sguardi Condivisibili”, presso l’Auditorium della Biblioteca Pubblica del Comune di Borgetto,Via Rappa – Borgetto (PA). Per l’occasione, la cittadinanza sarà invitata alla proiezione del Docufilm “INVISIBILI”, realizzato dall’Espresso con UNICEF ITALIA e con la collaborazione della Cooperativa Sviluppo Solidale. Seguirà un dibattito sul tema dei cambiamenti della comunità locale dopo oltre 4 anni di accoglienza;

– 20 giugno, appuntamento, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, con “Giovani Insieme”, presso lo SPRAR Francofonte, C. da Quadri. Per l’occasione i beneficiari dello SPRAR racconteranno, in un pomeriggio di condivisione, le loro “storie di viaggio e i progetti futuri” dal Paese d’origine all’accoglienza presso lo SPRAR;

– 20 giugno, appuntamento, dalle ore 16.00 alle ore 20.00, con “Linguaggi Universali”, presso il Foro Italico di Palermo. Sarà una giornata ricca di giochi, lavoratori all’aperto e attività artistiche realizzate in collaborazione con i beneficiari ospiti dello SPRAR e rivolti alla cittadinanza;

Leggi anche:  La Sicilia sarà capitale internazionale dell'Astrofisica

– 23 giugno, appuntamento, a partire dalle ore 9.00, con “SPRAR A PORTE APERTE”, presso l’Auditorium San Nicolò, Via Etnea 164, Mascalucia. La giornata prevede mostre fotografiche, stand e banchetti informativi e proiezioni di video sulle attività dello SPRAR. A partire dalle 17, invece, ci sarà lo Spettacolo di magia per bambini, il rinfresco etnico, dj set di musica africana, degustazioni di vini, pane e olio.



Leggi anche

Commenti

Leggi anche:  “Palermo on Ice”, riapre la pista di pattinaggio sul ghiaccio al Giardino Inglese

Leggi anche:  La spiaggia più bella in Italia? L'isola dei Conigli a Lampedusa

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  La spiaggia più bella in Italia? L'isola dei Conigli a Lampedusa

Succede

Leggi anche:  “Palermo on Ice”, riapre la pista di pattinaggio sul ghiaccio al Giardino Inglese