Gucciardi: “Valle del Belice sia inserita nella programmazione delle aree interne”

Gucciardi: “Valle del Belice sia inserita nella programmazione delle aree interne”
13 luglio 2018

“Il governo regionale proceda al riconoscimento del Belice quale area interna inserendolo nella programmazione per le aree interne Sicilia 2014-2020 e consentendo così il rilancio di una zona fortemente penalizzata da marginalità territoriale e decremento demografico”. È la richiesta del vice presidente della commissione Bilancio all’Ars Baldo Gucciardi.

“La valle del Belice da Salemi a Gibellina, Santa Ninfa, Poggioreale,  Salaparuta, Santa Margherita Belice, Montevago, Menfi, Partanna  – aggiunge il parlamentare PD – racchiude  tutte le  caratteristiche  per essere individuata come area interne così come già avvenuto per  i territori di Madonie, Nebrodi, Simeto-Etna, Terre sicane e Calatino”.

“Solo attraverso l’inserimento nella programmazione dei fondi del P.O. FESR, dei finanziamenti di FES, FSE, FEASR e Legge di Stabilità – conclude Gucciardi – sarà possibile pianificare iniziative  che contribuiscano allo sviluppo di un territorio prestigioso e martoriato che oggi più che mai necessita di strumenti che consentano di superare gli svantaggi storici che ne hanno ritardato ed impedito lo sviluppo”.



Leggi anche

Commenti

Succede

De Gusto

In breve

  • RSS Nebrodi News