Imprese: Sicindustria sigla intesa con Camera italo-araba

Imprese: Sicindustria sigla intesa con Camera italo-araba
3 ottobre 2018

Un protocollo d’intesa tra Sicindustria, partner di Enterprice Europe Network, e la Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti. Sottoscritto oggi in Sicindustria in occasione del workshop “Il mercato degli Emirati Arabi Uniti e le imprese siciliane: focus su agroalimentare e turismo”, il protocollo mira a sviluppare strategie comuni, reti e partnership commerciali tra le imprese siciliane e il Paese arabo.

“Gli Emirati Arabi Uniti – ha detto Nino Salerno, delegato all’internazionalizzazione di Sicindustria – rappresentano il principale partner commerciale nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa e offrono molteplici opportunità di business e di investimento per via di una varietà di fattori, tra cui la posizione geografica, l’attuale quadro giuridico, le politiche fiscali, la stabilità economica, un forte sistema bancario e una infrastrutturazione sviluppata”.

Le potenzialità sono enormi. “Basti pensare – ha aggiunto Salerno – che l’export siciliano nel settore del food&beverage è cresciuto tra il 2016 e il 2017 del 143 per cento e il potenziale è davvero altissimo. Anche nel settore del turismo c’è tanto da fare. Le aree meridionali e la Sicilia costituiscono ancora una meta poco conosciuta, ma la nuova tratta diretta Catania-Dubai gestita da FlyDubai, rappresenta una occasione per incrementare le esportazioni siciliane verso gli Emirati Arabi Uniti anche in vista di Dubai World Expo 2020”.

“Oggi – ha sottolineato Mauro Marzocchi, segretario generale della Camera di commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti – il Paese sta facendo un grande sforzo per diversificare sempre più i settori economici. Le relazioni tra l’Italia e l’EAU sono storicamente forti e sono sostenute dalla cooperazione continua tra i due paesi, tant’è che le esportazioni italiane negli Emirati ormai superano quelle di alcuni importanti Paesi come l’India, il Brasile e il Giappone, solo per fare qualche esempio. Parliamo di un Paese in crescita costante: il Pil tra il 2011 e il 2015 ha fatto segnare un +4,7%. La stessa realizzazione di Expo2020 a Dubai darà una ulteriore spinta all’economia. Infatti, le più recenti previsioni, stimano una crescita del Pil del Paese intorno a una media del 4,9% per i prossimi cinque anni (2015-2020)”.

All’incontro hanno preso parte anche Giada Platania, responsabile area internazionalizzazione, Sicindustria/EEN; Antonio M. Varvaro, Legal Consultant in Dubai, Amv Eurolegal; Umberto Pelargonio, Diomedes International Dwc-Llc e i rappresentanti dell Camera di commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti Benedetta Bottoli (vice segretario generale); Giuseppe Rizzo (consulente in Finanza d’impresa e servizi alle aziende); Luigi Falanga (dottore commercialista); e Francesco Scalia (avvocato).



Leggi anche

Commenti

Succede


wholesale nfl jerseys
However, if bacteria were the only organisms that antibiotics killed, much of this book would be unnecessary buy penicillin online without prescription this results in a syndrome called leaky gut. yeasts are not the only possible cause of this syndrome purchasing clomid online in fact, i con-tend that poisons that kill small organisms in small doses buy antibiotics online without prescription this as yet revolutionary drug stops the yeast overgrowth caused by all other antibiotics and is 100 percent safe to use get propecia online no prescription in addition, nystatin works with no side effects, though it can cause a pseudo sickness that patients often confuse with side effects buying doxycycline online yeasts are opportunistic organisms. this means that, as the intestinal bacteria die, yeasts thrive, especially when their dietary needs are met purchasing prednisone online in fact, i con-tend that poisons that kill small organisms in small doses
 michael kors tasche blau