Imprese: Sicindustria sigla intesa con Camera italo-araba

Imprese: Sicindustria sigla intesa con Camera italo-araba
3 ottobre 2018

Un protocollo d’intesa tra Sicindustria, partner di Enterprice Europe Network, e la Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti. Sottoscritto oggi in Sicindustria in occasione del workshop “Il mercato degli Emirati Arabi Uniti e le imprese siciliane: focus su agroalimentare e turismo”, il protocollo mira a sviluppare strategie comuni, reti e partnership commerciali tra le imprese siciliane e il Paese arabo.

“Gli Emirati Arabi Uniti – ha detto Nino Salerno, delegato all’internazionalizzazione di Sicindustria – rappresentano il principale partner commerciale nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa e offrono molteplici opportunità di business e di investimento per via di una varietà di fattori, tra cui la posizione geografica, l’attuale quadro giuridico, le politiche fiscali, la stabilità economica, un forte sistema bancario e una infrastrutturazione sviluppata”.

Le potenzialità sono enormi. “Basti pensare – ha aggiunto Salerno – che l’export siciliano nel settore del food&beverage è cresciuto tra il 2016 e il 2017 del 143 per cento e il potenziale è davvero altissimo. Anche nel settore del turismo c’è tanto da fare. Le aree meridionali e la Sicilia costituiscono ancora una meta poco conosciuta, ma la nuova tratta diretta Catania-Dubai gestita da FlyDubai, rappresenta una occasione per incrementare le esportazioni siciliane verso gli Emirati Arabi Uniti anche in vista di Dubai World Expo 2020”.

“Oggi – ha sottolineato Mauro Marzocchi, segretario generale della Camera di commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti – il Paese sta facendo un grande sforzo per diversificare sempre più i settori economici. Le relazioni tra l’Italia e l’EAU sono storicamente forti e sono sostenute dalla cooperazione continua tra i due paesi, tant’è che le esportazioni italiane negli Emirati ormai superano quelle di alcuni importanti Paesi come l’India, il Brasile e il Giappone, solo per fare qualche esempio. Parliamo di un Paese in crescita costante: il Pil tra il 2011 e il 2015 ha fatto segnare un +4,7%. La stessa realizzazione di Expo2020 a Dubai darà una ulteriore spinta all’economia. Infatti, le più recenti previsioni, stimano una crescita del Pil del Paese intorno a una media del 4,9% per i prossimi cinque anni (2015-2020)”.

All’incontro hanno preso parte anche Giada Platania, responsabile area internazionalizzazione, Sicindustria/EEN; Antonio M. Varvaro, Legal Consultant in Dubai, Amv Eurolegal; Umberto Pelargonio, Diomedes International Dwc-Llc e i rappresentanti dell Camera di commercio italiana negli Emirati Arabi Uniti Benedetta Bottoli (vice segretario generale); Giuseppe Rizzo (consulente in Finanza d’impresa e servizi alle aziende); Luigi Falanga (dottore commercialista); e Francesco Scalia (avvocato).



Leggi anche

Commenti

Succede

De Gusto

In breve

  • RSS Nebrodi News