L’Odissea di Mario Perrotta al Teatro Biondo di Palermo

L’Odissea di Mario Perrotta al Teatro Biondo di Palermo
8 gennaio 2019

Debutta giovedì 10 gennaio, alle ore 21.00 nella Sala Strehler del Teatro Biondo di PalermoOdissea di Mario Perrotta, uno spettacolo emozionante, che continua a coinvolgere il pubblico italiano dopo innumerevoli repliche.

Insignito del “Premio Hystrio” alla drammaturgia 2009 e finalista ai “Primi Ubu” 2008, Odissea – prodotto dal Teatro dell’Argine – è il racconto di un’epopea contemporanea, dove si mescolano il mito e il quotidiano, Itaca e il Salento, i versi di Omero e il dialetto leccese, legati insieme da una partitura musicale rigorosa, pensata ed eseguita in scena dai musicisti Mario Arcari (oboe, clarinetto, batteria) e Maurizio Pellizzari (chitarra, tromba), che accompagnano il narratore diventando anch’essi, con i loro molteplici strumenti, voci della storia. Repliche fino al 13 gennaio.

Perrotta è autore, interprete e regista – con la collaborazione di Paola Roscioli – di uno spettacolo che rivisita il mito, raccontandolo dal punto di vista del figlio di Ulisse, Telemaco, che ci parla dei nostri giorni con la disinvoltura e il fascino dell’avanspettacolo.

«Questa sera mi affitto due musicisti, li porto nella piazza del paese e faccio il botto! Stasera succede un casino…». Così entra in scena Telemaco, dando il via al suo spettacolo d’arte varia. Non risparmia nulla a sé stesso e agli altri: racconta, come sa e come può, la sua versione dei fatti. E ogni sentimento si fa carne viva sulla scena e diventa corpo, parole in musica, avanspettacolo, versi sciolti e danza, odissea a brandelli di un ragazzo che non sa tenere insieme i cocci di una storia – quella di suo padre – che non sta più in piedi. Per Telemaco il tempo dell’attesa è scaduto: è ora di fare spettacolo.

dal 10 al 13 gennaio 2019 – Sala Strehler

Odissea

uno spettacolo di Mario Perrotta

collaborazione alla regia Paola Roscioli 

musiche eseguite dal vivo da Mario Arcari (oboe, clarinetto, batteria) e Maurizio Pellizzari (chitarra, tromba) 

produzione Teatro dell’Argine

durata: 65 min. senza intervallo

calendario delle rappresentazioni:

giovedì 10 ore 21.00

venerdì 11 ore 21.00

sabato 12 ore 21.00

domenica 13 ore 17.30



Leggi anche

Commenti