“Nel Centrodestra siciliano fondamentale il ruolo di Musumeci”

“Nel Centrodestra siciliano fondamentale il ruolo di Musumeci”
25 novembre 2018

“L’attivismo politico che si registra in questi giorni nel centrodestra siciliano è il termometro dell’entusiasmo che il governo Musumeci sta creando in Sicilia”.

Il deputato regionale Giuseppe Catania, uno dei fondatori i DiventeràBellissima e di recente designato coordinatore della Sicilia occidentale, apre all’area moderata siciliana, come già fatto ieri dal presidente dell’Ars Gianfranco Micciché, ponendo una condizione necessaria.  

“Abbiamo molto discusso nell’ultima direzione regionale del movimento sulle prospettive politiche e sul rilancio politico elettorale del centrodestra- aggiunge Catania – Se è vero com’è vero che la Sicilia è laboratorio di strategia politica, qui registriamo con orgoglio il ruolo strategico di leadership del Presidente Musumeci che tutti gli alleati gli riconoscono, anche oltre i confini siciliani e che altrove manca. Il confronto è aperto e tanti i motivi di riflessione. Vedremo, l’unica certezza è la centralità di Diventerà Bellissima e del Presidente Musumeci”.

Per il governatore siciliano, che ha partecipato alla alla manifestazione organizzata da Cantiere Popolare e IdeaSicilia a Cefalù, organizzata da Saverio Romano e Roberto Lagalla, “nella geografia politica italiana c’è un grande vuoto nell’area moderata. Questo vuoto va riempito da un centrodestra capace di creare un progetto credibile, affidabile, prudente e audace che torni a parlare al cuore della gente”.



Leggi anche

Commenti