Palermo, il 24 novembre arriva il primo network in Italia dedicato all'innovazione

Palermo, il 24 novembre arriva il primo network in Italia dedicato all'innovazione
21 novembre 2016

PALERMO. Il quinto appuntamento del GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network) – organizzato da Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM) – arriva a Palermo Giovedì 24 novembre 2016. GIOIN è il primo network dedicato all’innovazione delle imprese italiane riservato agli imprenditori, ai top manager e ai professionisti.
Dalle 16 startupper, esperti e imprenditori si confronteranno negli spazi di Digital Magics Palermo, sede siciliana dell’incubatore in Via Lincoln, 21 – Palermo, sul tema TravelTech: il digitale ha rivoluzionato il mondo dei viaggi e del turismo: dalle prenotazioni online, alla promozione degli eventi, dalle mappe satellitari alle tecnologie del futuro come Hyperloop, il treno che va alla velocità del suono.
Interverranno: Rosario Crocetta, presidente della Regione Sicilia, Fabio Cantone, Fondatore e CEO di HotelBrand, Stefano Ceci, Membro del Comitato Permanente del Governo per la promozione del Turismo e pioniere del Traveltech, Claudio Cubito, Co-Fondatore e CEO di Growish, Bibop G. Gresta, Co-Fondatore e Vicepresidente di Hyperloop Transportation Technologies, Livio La Mattina, Co-Fondatore e CMO di Tikidoo, Betty Pagnin, Head of Travel and event di SGTour (OneDay), Luca Patanè, Presidente del Gruppo Uvet e Gianluca Vatore, Fondatore e CEO di HolApp.
Moderano: Alberto Fioravanti, Fondatore e Presidente Esecutivo di Digital Magics e Layla Pavone, Amministratore Delegato di Digital Magics per l’Industry Innovation e Alessandro Arnetta, Partner di Digital Magics Palermo e CEO di Factory Accademia
L’evento del 24 novembre è il quinto di 6 appuntamenti di alto profilo per approfondire le opportunità offerte dal paradigma dell’Open Innovation, capire come fare innovazione di processo, prodotti e servizi utilizzando le piattaforme digitali e le tecnologie esterne, ma soprattutto creando sinergie con le startup innovative. L’incontro è focalizzato infatti sulla condivisione di esperienze concrete e di “case history”, che coinvolgono imprenditori e startupper che, seguendo questo modello, stanno mettendo in pratica l’Open Innovation nei loro settori.
GIOIN – Gasperini Italian Open Innovation Network – è un’iniziativa di Digital Magics e nasce da un’idea di Enrico Gasperini, Fondatore di Digital Magics e riconosciuto pioniere nell’innovazione, scomparso prematuramente lo scorso novembre. GIOIN, in sostanza, offre alle aziende percorsi di informazione, formazione e condivisione per accedere a strumenti di supporto e stimoli per la ricerca di soluzioni non convenzionali, fondamentali per affrontare la sfida dell’innovazione, migliorare i processi industriali, generare valore e ideare nuovi prodotti e servizi, attraverso le startup innovative digitali. Scopo del GIOIN è formare gli Innovation Officer del futuro all’interno delle imprese.
Per consultare l’agenda dettagliata dell’evento: http://www.gioin.it/it/eventi/travel-tech/
Per maggiori informazioni e per accreditarsi all’evento: gioin@digitalmagics.com

Leggi anche:  Digital Magics lancia WeBeers: primo e-commerce di birre artigianali italiane


Commenti

La colonna infame