Precari nei Comuni in dissesto, ok alla proroga dal ministero

Precari nei Comuni in dissesto, ok alla proroga dal ministero
6 dicembre 2018

“Il Ministero degli Interni apre alla proroga dei contratti per i lavoratori precari nei comuni in dissesto”.  Lo annuncia il sindaco di Partinico Maurizio De Luca che questa mattina è stato ricevuto a Roma, accompagnato dal Segretario generale del Comune di Partinico Lucio Guarino, dalla Commissione per la finanza e l’organico negli enti locali presso il Ministero degli Interni, rappresentata dal Viceprefetto Raffaele Bonanno. Il Comune di Partinico è uno dei comuni siciliani che ha dichiarato il dissesto nelle ultime settimane.

“ Ho incontrato a Roma il Viceprefetto Raffaele Bonanno per sottoporre il tema della proroga dei contratti dei precari del mio comune, propedeutica al piano di stabilizzazione. L’ok del Ministero alla proroga dei contratti, in scadenza a dicembre per i lavoratori del comune di Partinico, risolve un grosso problema che coinvolge anche gli altri comuni in dissesto della Regione Siciliana –continua il sindaco  De Luca.  In ordine alla nuova dotazione organica, propedeutica alle procedure di stabilizzazione per i 232 precari delComune di Partinico; in questa prima fase, i contratti non potranno superare le18 ore settimanali. Il Ministero è stato irremovibile rispetto alla proposta più favorevole ai lavoratori che abbiamo presentato come amministrazione comunale che, in accordo con i sindacati,  prevedeva invece un contratto a21 ore. Ci adegueremo alle prescrizioni stabilite dalla commissione ministeriale per la finanza e l’organico negli enti locali. Lavoreremo comunque per incrementare le ore previste nel contratto appena possibile, parallelamente al percorso di risanamento. La cosa più importante è che il traguardo principale delle proroghe dei contratti  sia stato raggiunto. Diversamente232  precari del Comune di Partinico e tantissimi altri  lavoratori degli enti locali siciliani avrebbero rischiato il posto di lavoro già dal primo gennaio”.

Soddisfatto anche l’assessore al Personale del Comune di Partinico Patrizio Lodato: “si tratta di un’ottima notizia che conferma l’importanza del lavoro svolto per difendere le garanzie occupazionali di tanti lavoratori. L’ok alla proroga ci permetterà di proseguire con il percorso di stabilizzazione che abbiamo avviato nelle scorse settimane”.



Leggi anche

Commenti

Succede

In breve

  • RSS Nebrodi News