Regionali, Lettera aperta di Assenza a Musumeci e centro-destra: “Non si faccia l’errore di Palermo”

Regionali, Lettera aperta di Assenza a Musumeci e centro-destra: “Non si faccia l’errore di Palermo”
21 agosto 2017

Il deputato regionale di Forza Italia, Giorgio Assenza, invia una lettera aperta a Nello Musumeci e ai partiti di centro-destra perchè per le regionali non si compia l’errore che si è fatto a Palermo,

Non vorrei che al Professore Armao, del quale peraltro mi onoro di essere amico – scrive Assenza- venisse riservata la stessa sorte delle recenti elezioni palermitane: riunione dei maggiorenti di Forza Italia nei locali del gruppo all’Ars conclusasi con la decisione che il Professore sarebbe stato il candidato sindaco del partito.

L’indomani conferenza stampa di Miccichè: Forza Italia appoggia Ferrandelli che, peraltro all’epoca, non gradiva nemmeno la presenza del simbolo fra le sue liste. Il risultato l’abbiamo visto tutti: Orlando senza rivali e il 50% dei palermitani rimasti a casa!

Qualcuno – dice ancora il deputato comisano- ancora non ha capito che con i giochetti e le manovre di palazzo non si recupera il consenso degli elettori che oggi, più che mai, pretendono proposte chiare rispetto al malgoverno di Crocetta, del PD e dei transfughi vari che lo hanno sorretto per 5 anni e che ora, nella fantasia malata di qualcuno, dovrebbero costituire il nucleo indispensabile per la vittoria del centrodestra!

Assenza, infine, manda un messaggio chiaro a Musumeci:

Caro Nello, vai avanti, forte dell’appoggio di tanti (compresi molti delusi della sinistra) che vedono in te l’unica vera possibilità di rottura con un passato, spesso malato, e la sola prospettiva di riscatto per la Sicilia.

Io penso e spero che, alla fine, Forza Italia (e per questo mi appello al Presidente Berlusconi che, più di ogni altro, è capace di interpretare il comune sentire dei cittadini) e gli altri Partiti e Movimenti che, a parole, si dicono di centrodestra convergano sulla Tua candidatura. In ogni caso, sappi che molti ti seguiremo e, soprattutto, ti seguirà il popolo siciliano che è veramente stanco di essere considerato merce di scambio di chissà quali interessi.

Leggi anche:  La Via torna col centrodestra, ma non ha ancora scelto il partito


Leggi anche

Commenti

Leggi anche:  Ex Province, arrivano 101 milioni: serviranno per scuole, strade e stipendi

Leggi anche:  La Via torna col centrodestra, ma non ha ancora scelto il partito

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  Ex Province, arrivano 101 milioni: serviranno per scuole, strade e stipendi

Succede

Leggi anche:  La Via torna col centrodestra, ma non ha ancora scelto il partito