“Report Ecodistretti 2012”, Mazara del Vallo primo nel suo settore

“Report Ecodistretti 2012”, Mazara del Vallo primo nel suo settore
15 marzo 2013

Buona performance per il Distretto Produttivo della Pesca di Mazara del Vallo (Tp), che si è distinto per l’attività svolta in termini di “sostenibilità ambientale”, conquistando la 19esima posizione, su 100 distretti italiani, nella classifica Ecodistretti 2012 di Ambiente Italia. Nel rapporto, il Cosvap è risultato 1° nel settore e 3° fra quelli del Sud, dopo il Distretto Conciario di Solofra, in Campania, e quello Meccatronica di Palermo. “L’importante risultato – ha detto Giovanni Tumbiolo – evidenzia la virtuosità delle attività svolte dalle nostre imprese e la validità del nostro modello produttivo, fondato sui principi della Blue Economy, che prevede la salvaguardia e l’utilizzo responsabile delle risorse marine».

Il rapporto annuale “Ecodistretti”, giunto alla sesta edizione, è promosso dalla Rete Cartesio, che studia cluster, aree territoriali e sistemi d’impresa omogenei, e ha classificato i distretti sulla base di performance in materia di sostenibilità ambientale riportate dalle aziende.



Commenti

La colonna infame