Rifiuti, Crocetta: "A Settembre il bando per i termovalirizzatori"

Rifiuti, Crocetta: "A Settembre il bando per i termovalirizzatori"
11 agosto 2016

 Il governo Crocetta sta lavorando alla stesura di bandi per dotare la Sicilia di termovalorizzatori di piccole dimensioni e a basse emissioni, rigassificatori o impianti di trattamento dei rifiuti liquidi. Ad annunciarlo in conferenza stampa a Palazzo d’Orleans, è il governatore Rosario Crocetta, insieme al dirigente del dipartimento rifiuti Maurizio Pirillo.

“Dopo Ferragosto pubblicheremo le gare internazionali – ha detto Crocetta – Al di là delle visioni ideologiche, è fondamentale chiudere il ciclo del trattamento dei rifiuti attraverso la realizzazione di piccoli impianti fuori dai centri abitati e a emissioni zero. Intanto i comuni devono aumentare la raccolta differenziata, è grave che in media nell’isola sia intorno all’11%”.

Allo studio del governo c’è anche un bando internazionale per raccogliere manifestazioni d’interesse di aziende disposte a raccogliere la frazione secca dei rifiuti prodotta in Sicilia. “E’ sbagliato buttarla in discarica – ha sostenuto Crocetta – E’ un bene riutilizzabile e che produce ricchezza”. Per il governatore “l’azione sugli impianti deve partire entro l’autunno, altrimenti fra due anni la Sicilia piomberà nell’emergenza rifiuti, perché non è possibile aprire nuove discariche”.

Leggi anche:  "Così Crocetta si garantisce il controllo dell'informazione in Sicilia"


Commenti

Ha compiuto 35 anni la legge n. 646, del 416 bis, più nota come legge “Rognoni-La Torre”, sul reato di […]


La colonna infame