Scoperti 11 lavoratori in nero in un cantiere, denunciati 4 imprenditori

Scoperti 11 lavoratori in nero in un cantiere, denunciati 4 imprenditori
20 giugno 2018

I carabinieri del nucleo Ispettorato del lavoro, in collaborazione con l’Inail e l’Asp, hanno bloccato i lavori in un cantiere che stava realizzando 18 villette bifamiliari a Villabate, in provincia di Palermo. Quattro imprenditori sono stati denunciati per violazione delle norme sulla sicurezza, insieme a due professionisti.

Nel cantiere sono stati trovati 11 lavoratori in nero, mai sottoposti a visite mediche, mai avviati a corsi di specifica formazione sui rischi inerenti l’attività e sprovvisti dei dispositivi di protezione individuali. Sono state elevate contravvenzioni per 100 mila euro e sanzioni amministrative per un totale di circa 50 mila euro.

Nell’ultimo mese, sempre nel settore edile, sono stati denunciati 13 imprenditori in stato di libertà per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Individuati 12 lavoratori in nero su 15 presenti. Sospese quattro attività imprenditoriali. Contestate sanzioni amministrative per oltre 42 mila euro e comminate ammende per oltre 245 mila euro.

Leggi anche:  Smantellata una banda di ladri di rame, 9 arrestati


Leggi anche

Commenti

Leggi anche:  Mafia e scommesse online, arrestato il vicesindaco di Misterbianco

Leggi anche:  Smantellata una banda di ladri di rame, 9 arrestati

www.ShopRicambiAuto24.it

Leggi anche:  Palermo tra le città con più cultura d’Italia: la classifica di Holidu

Succede

Leggi anche:  Smantellata una banda di ladri di rame, 9 arrestati