Termini Imerese: arrivano i cinesi di Chery. In visita

Termini Imerese: arrivano i cinesi di Chery. In visita
29 giugno 2012

I vertici della casa automobilistica cinese Chery visiteranno l’11 luglio lo stabilimento di Termini Imerese, ed incontreranno poi a Palermo il management di Dr Motor “per definire gli accordi di partnership relativi all’acquisizione dello stabilimento siciliano”.
Lo comunica Dr, spiegando che “sta continuando a lavorare alla ricapitalizzazione necessaria per poter attuare il proprio piano industriale” per l’insediamento nello stabilimento dove Fiat ha interrotto la produzione a fine 2011.

“Come già anticipato nelle scorse settimane – si legge nel comunicato – stando agli accordi presi lo scorso 4 giugno presso il Ministero dello Sviluppo Economico, la Dr Motor Company sta continuando a lavorare alla ricapitalizzazione necessaria per poter attuare il proprio piano industriale”.

E’ stata “infatti programmata per mercoledì 11 luglio la preannunciata visita presso lo stabilimento di Termini Imerese da parte del n.1 di Chery International, Zhou Bi Ren”.

Il general manager di Chery “incontrerà direttamente a Palermo il Presidente di Dr, Massimo Di Risio e tutto il top management dell’azienda, per definire gli accordi di partnership relativi all’acquisizione dello stabilimento siciliano”.

Leggi anche:  La proposta: trasformare l'ex area Fiat di Termini Imerese in zona turistica


Commenti

Ha compiuto 35 anni la legge n. 646, del 416 bis, più nota come legge “Rognoni-La Torre”, sul reato di […]


La colonna infame