Toninelli in Sicilia: “Entro il 2025 Palermo-Catania in un’ora e 45′”

Toninelli in Sicilia: “Entro il 2025 Palermo-Catania in un’ora e 45′”
25 marzo 2019

Partono i lavori per il raddoppio ferroviario Palermo-Catania. Nel cantiere di Catenanuova, in provincia di Enna, il ‘colpo di piccone’, alla presenza del ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli, e dell’amministratore delegato e direttore generale di Rfi, Maurizio Gentile.

“Il commissariamento di quest’opera – ha detto Gentile – ha fatto sì che si potesse accelerare. Oggi si cambia marcia per le grandi opere ferroviarie in Sicilia e con l’avvio di questo cantiere, entro il 2021 si vedrà realizzato il primo binario veloce e la riduzione dei tempi di percorrenza avverrà qui tra Catenanuova e Catania”. Nel 2023 “sarà avviato anche il secondo binario. Nel 2025 – ha precisato Gentile – è prevista l’ultimazione dell’intera opera e si potrà raggiungere l’obiettivo di andare da Palermo a Catania in un’ora e 45 minuti”.

“Oggi è un giorno importante per la Sicilia. Vogliamo investire tanto e il turismo penso abbia dei margini di crescita enorme”, ha detto Toninelli. “Come può crescere il turismo senza infrastrutture e senza normalità negli spostamenti? – ha aggiunto il ministro – Credo che oggi sia un bel giorno e la mia presenza qui lo dimostra. E’ per far si che il cantiere sia ancora più veloce e che si arrivi al termine dei lavori ancora più velocemente, e per dare delle conclusioni importanti ad un paese che ne ha assolutamente bisogno”.



Leggi anche

Commenti