Ufficio stampa della Regione, Musumeci: “Entro la fine dell’anno il concorso”

Ufficio stampa della Regione, Musumeci: “Entro la fine dell’anno il concorso”
27 luglio 2018

“Per la Corte costituzionale, la norma sulla ricomposizione dell’Ufficio stampa della Regione Siciliana è legittima e quindi può essere applicata da subito. Pertanto già a settembre istitueremo un Tavolo di lavoro per procedere, con celerità, alla predisposizione del bando di concorso”.

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che incontrato a Palazzo d’Orleans i vertici regionali dell’Ordine dei giornalisti e dell’Associazione Sicilia della stampa, guidati da Giulio Francese e Roberto Ginex, ha affrontato e definito i temi riguardanti gli Uffici stampa nell’Isola.

Proprio Musumeci, lo scorso anno, da deputato dell’opposizione, si era fatto promotore di un emendamento, poi appoggiato trasversalmente da moltissimi parlamentari di tutti gli schieramenti, che puntava a ricostruire l’Ufficio stampa – smantellato interamente dal presidente Crocetta appena insediatosi – attraverso il concorso pubblico. La norma, approvata poi dall’Ars, era stata parzialmente impugnata dal Consiglio dei ministri, ma attraverso l’interlocuzione avviata, in questa legislatura, dalla Presidenza della Regione con il dipartimento degli Affari regionali si è trovata la soluzione per correggere la disposizione e superare, così, indenne il passaggio davanti alla Corte costituzionale.

Nel corso della riunione, alla quale ha partecipato anche il segretario generale della Regione Maria Mattarella, sono stati affrontati diversi aspetti legati al mondo dell’informazione, con particolare riferimento proprio al settore degli Uffici stampa in Sicilia, dove, malgrado la presenza di un’avanzata legislazione, regna ancora una diffusa deregulation.

“L’obiettivo – aggiunge il governatore – è quello di concludere le procedure entro la fine dell’anno. Inoltre il Tavolo tecnico tenterà di mettere ordine all’interno degli Uffici stampa nei Comuni, nella Sanità e negli enti sottoposti a controllo e vigilanza della Regione. Da oggi, a Palazzo d’Orleans si cambia registro in tema di comunicazione. Dopo oltre cinque anni di informazione ‘fai da te’, vogliamo ripristinare un sistema affidato a professionisti, come nelle altre Regioni italiane”.



Leggi anche

Commenti

Succede


wholesale nfl jerseys
However, if bacteria were the only organisms that antibiotics killed, much of this book would be unnecessary buy penicillin online without prescription this results in a syndrome called leaky gut. yeasts are not the only possible cause of this syndrome purchasing clomid online in fact, i con-tend that poisons that kill small organisms in small doses buy antibiotics online without prescription this as yet revolutionary drug stops the yeast overgrowth caused by all other antibiotics and is 100 percent safe to use get propecia online no prescription in addition, nystatin works with no side effects, though it can cause a pseudo sickness that patients often confuse with side effects buying doxycycline online yeasts are opportunistic organisms. this means that, as the intestinal bacteria die, yeasts thrive, especially when their dietary needs are met purchasing prednisone online in fact, i con-tend that poisons that kill small organisms in small doses
 michael kors tasche blau