Visitare la Sicilia: le alternative per arrivare nella nostra terra

Visitare la Sicilia: le alternative per arrivare nella nostra terra
10 giugno 2019

Terra di profumi, colori, bellezze naturali e posti meravigliosi da scoprire. La Sicilia è una delle regioni più belle d’Italia e, quindi, del mondo. In questa magnifica cornice sorgono le riserve e i parchi naturali più belli d’Europa. Una manifestazione della natura sicula che non si cela mai agli occhi di chi vi soggiorna. Un itinerario turistico, fatto non solo di percorsi culturali ma altresì della ricchezza dell’ambiente naturale circostante.

Non a caso sempre più turisti decidono di trascorrere le proprie vacanze in Sicilia tra cultura, storia e colore. I colori del mare al tramonto, le isole che si stagliano nell’azzurro mare estivo e le spiagge bianche.  In Sicilia è tutto bello, le montagne e il mare sia in superfice sia nei fondali, dove gli appassionati possono meravigliarsi di scenari sottomarini mozzafiato e ammirare la ricca fauna e la flora coloratissima tipica delle acque mediterranee. 

Come arrivare in Sicilia in auto e moto

Per chi viaggia in auto, per raggiungere la Sicilia deve passare per forza per l’autostrada del Mediterraneo (l’A”), raggiungere Villa San Giovanni, un piccolo comune che fa parte della Città metropolitana di Reggio Calabria. Da Villa San Giovanni partono i traghetti per Messina, sui quali potete imbarcare la vostra auto. A questa pagina è possibile trovare tutte le informazioni sul costo traghetto da Villa San Giovanni a Messina con auto.

Ovviamente oltre alla macchina è possibile arrivare anche in moto utilizzando il traghetto ad un prezzo inferiore. D’altronde si sa, la Sicilia è molto apprezzata dai motociclisti per i paesaggi mozzafiato da attraversare in due ruote.

Come raggiungere la Sicilia col treno

Chi invece preferisce viaggiare in treno la prima soluzione è un Eurostar per Roma o per Napoli, e da qui prendere un treno Espresso o un Intercity per la Sicilia (la durata del viaggio è di circa 11 ore). Oppure, se vi piace particolarmente viaggiare in treno, diversi espressi collegano la Sicilia direttamente con Torino, Genova, Milano, Venezia, Bologna, Firenze in circa 20 ore. Chi invece parte dal centrosud può usufruire dei numerosi intercity che aggiungono Messina da Roma in circa 8 ore, da Napoli in circa 6.

Come raggiungere la Sicilia in aereo

La Sicilia ha tre aeroporti collegati con le principali città italiane ed europee: Palermo, Trapani e Catania. A questi si aggiungono gli aeroporti delle isole di Pantelleria e di Lampedusa, dove, oltre ai voli regionali, atterrano anche alcuni voli nazionali.

A questi vanno aggiunti inoltre: i voli Alitalia, che copre numerose tratte all’interno dei confini nazionali, ma per la quale non è al momento possibile ricavare una mappa completa di tutte le destinazioni (bisogna fare una ricerca a partire dalla città da cui si desidera partire per vedere se ci sono collegamenti attivi); i numerosi voli charter che vengono attivati durante il periodo estivo soprattutto per Pantelleria e Lampedusa.



Commenti