Categories: Politica & retroscena

Comune di Palermo, Orlando ha nominato i due nuovi assessori

Sono Antonino Sala e Cettina Martorana i due nuovi assessori – presentati dal sindaco Leoluca Orlando, nel corso di una videoconferenza che si è tenuta oggi pomeriggio da Palazzo delle Aquile – in sostituzione di Antonino Costumati e Leopoldo Piampiano.

I due neo-assessori hanno già prestato giuramento, alla presenza del sindaco e del segretario generale. Presente alla breve cerimonia anche il vicesindaco, Fabio Giambrone. 

 Antonino Sala, ingegnere, consigliere comunale di “Avanti Insieme”, assume le deleghe inerenti a Beni confiscati, Cimiteri, Patrimonio, Igiene pubblica e diritti degli animali, prendendo il posto precedentemente occupato da Antonino Costumati. Sala entra a far parte della task force sui cimiteri, individuata dal sindaco un paio di settimane addietro e di cui fanno parte oltre al primo cittadino ed al neo assessore, anche il capo area del ramo, il segretario generale ed il capo di Gabinetto.

Cettina Martorana, dottore commercialista, terza donna in giunta con Giovanna Marano e Maria Prestigiacomo, assume la delega alle Attività produttive.

Le deleghe relative al verde ed ai rapporti funzionali con Reset tornano all’assessore al Bilancio, Sergio Marino.

“La scelta di due professionisti che mettono al servizio della città il loro amore per Palermo e la loro professionalità – ha sottolineato Orlando – è la garanzia migliore rispetto a tentativi di frantumazione, rissa e contrasti. Io vado avanti con i consiglieri comunali che hanno confermato la coerenza rispetto alle elezioni del 2017 e lo faccio nell’interesse della città, richiamando tutti alle proprie responsabilità”.

“Sulla situazione dei cimiteri – ha annunciato il sindaco – faremo una conferenza stampa in settimana per fare il punto della situazione e aggiornare su quello che stiamo facendo”.

“La mia scelta di entrare in Giunta – ha dichiarato Sala – è dettata da spirito di servizio nei confronti della città. Per quanto riguarda la situazione dei cimiteri, ha aggiunto– “l’obiettivo è assicurare il diritto a una degna sepoltura. Quella dei cimiteri – ha sottolineato – non è più un’emergenza ma un problema strutturale a cui dovremo dare una soluzione a breve termine. Il nostro compito sarà anche quello di lanciare le basi per soluzioni a lungo termine”.

“Desidero mettere la mia professionalità al servizio della nostra città – ha affermato Martorana – era doveroso accettare. Non vedo l’ora di mettermi al lavoro, spero di riuscire a creare un clima di assoluta fiducia e comunicazione reciproca”.

redazione

Leave a Comment

Recent Posts

Covid: da Cts parere negativo a vaccino AstraZeneca per under 60

Il Comitato tecnico scientifico (il Cts) non ha dato parere positivo all’utilizzo del vaccino AstraZeneca nella fascia d’età under 60.… Read More

33 minuti ago

AstraZeneca, Sicilia cede i vaccini rifiutati dagli over60 a Veneto e Puglia

Le dosi di AstraZeneca rifiutate dagli over60 di Sicilia, Campania e Calabria verranno distribuite in altre regioni del Nord. Il Veneto… Read More

24 ore ago

La guerra del pesce, altra aggressione ai pescherecci mazaresi. Questa volta i turchi

La guerra del pesce continua e nel mirino ci sono sempre i pescherecci mazaresi costretti ad allontanarsi parecchio dalle coste… Read More

2 giorni ago

Covid: centri commerciali aperti nel weekend dal 22 maggio e coprifuoco alle 23

Resta il coprifuoco, anche se sarà posticipato molto probabilmente alle 23; il settore del wedding ripartirà a metà giugno mentre… Read More

2 giorni ago

Covid, in Sicilia vaccinazione di massa nei piccoli comuni montani

«Dopo le isole minori, anche nei piccoli Comuni montani cominceremo nei prossimi giorni la campagna di vaccinazione generalizzata. Si inizierà… Read More

3 giorni ago

Centro direzionale della Regione, stop al progetto. M5S: “Avevamo ragione”

“Lo stop all’iter progettuale e di conseguenza alla realizzazione del mega centro direzionale che la Regione Siciliana voleva costruire a… Read More

3 giorni ago

This website uses cookies.