Scuola e Covid: in Sicilia impatto basso, M5S: “Si torni in classe”

“L’impatto del Covid sugli studenti delle scuole Infanzia e I ciclo in Sicilia è dell’1,25%, una percentuale che non può giustificare la chiusura”. Lo affermano le parlamentari del Movimento 5 Stelle Valentina D’Orso e Roberta Alaimo.

“Secondo i dati aggiornati ad oggi del Ministero, è in diminuzione anche il trend dell’incidenza degli alunni attualmente positivi al COVID-19 rispetto al totale degli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola del I ciclo, essendo tale valore passato dallo 0,46% del 19 novembre allo 0,41% del 2 dicembre. Gli investimenti messi in campo dalla Ministra Lucia Azzolina dimostrano come la scuola oggi sia sicura, e a confermarlo sono i dati. La scuola e gli studenti non possono pagare il prezzo di altre carenze, stiamo lavorando affinché si riaprano le porte anche delle scuole di secondo grado in tutto il Paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.