Elezioni Usa: da Gesso (Messina) alla Casa Bianca ecco chi è la nuova first lady

Condividi

A Gesso, paese di 500 abitanti di Messina a trecento metri di altitudine da cui si vedono le Eolie, hanno fatto il tifo per il candidato democratico Joe Biden, e il motivo è chiaro: il nonno paterno della moglie, Jill Jacobs, è nato proprio qui nel 1898, nella località Locanda. Il suo nome era Domenico Giacoppo, poi trasformato in Dominic Jacobs per evitare storpiature, dopo il suo arrivo negli Usa quando aveva due anni. Domenico Giacoppo è il nonno di Jill Biden, la nuova first lady con i nonni italiani.

Jill Jacobs è la seconda moglie di Biden che a soli 29 anni e dopo aver fatto l’avvocato, si candidò al Senato: solo lui e la famiglia pensavano che ce la potesse fare, ma venne eletto. Breve però la gioia del trionfo: poco prima di Natale la prima moglie Neilia e la figlia di 13 mesi Naomi rimasero uccise in un incidente stradale.

I due maschi, Beau e Hunter, finirono in ospedale gravemente feriti. Poi, nel 2016, anche Beau, ex procuratore del Delaware e capitano della Guardia Nazionale, è morto per un tumore, mentre Hunter, il minore, gli ha causato inquietudini e guai, tra dipendenze dalla droga e business spericolati in paesi come Ucraina e Cina rimbalzati sul padre con accuse di conflitto di interesse.

A Gesso è rimasto qualche lontano cugino, come Caterina Giacoppo. Una casalinga 60enne «sorpresa» per l’interesse sulla parente americana. «Non sapevo di avere questa parentela così importante , ma ora che suo marito è diventato presidente, sono davvero felice ed emozionata. La aspetto qui, sarebbe un sogno riceverla…».

Leggi anche:  Coronavirus: nuovo Dpcm: verso stretta anti-movida e stop spostamenti

Proprio a due passi dall’abitazione di Caterina si trova la chiesa Sant’Antonio Abbate dove alla fine dell’Ottocento, si sposò il bisnonno di Jill Biden, Placido Giacoppo, prima di trasferirsi negli Usa: partì prima lui, seguito poi dalla moglie Angela e i quattro figli, Antonio, Natalina, Giovannina e, appunto, Domenico. I Giacoppo arrivarono, come tutti gli altri emigrati italiani, a bordo di una nave partita da Napoli e arrivata ad Ellis Island. Lì a Gesso, nel Museo dei peloritani, c’è incorniciato il documento che dimostra il ricongiungimento della famiglia Giacoppo nel 1900. «Quel certificato attesta la partenza dei Giacoppo da Messina – spiega Tonino Macrì, giovane Presidente dell’associazione Rinascita Gesso – possiamo dunque vantare le origini della signora Jacobs. Abbiamo fatto il tifo perché suo marito diventasse presidente, e ora la prima cosa che faremo sarà invitare la first lady a visitare il paese di origine della sua famiglia».

 

https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2020/11/jill-jacobs-origini-italiane-nonno-paterno-era-sicialiano-giacoppa.jpg

0 thoughts on “Elezioni Usa: da Gesso (Messina) alla Casa Bianca ecco chi è la nuova first lady”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *