Arriva tempesta dell’Immacolata, mercoledì 8 dicembre neve anche in pianura

Neve in arrivo nel giorno dell’Immacolata, mercoledì 8 dicembre, anche in pianura. La settimana sarà caratterizzata da una nuova ondata di maltempo e da basse temperature in diverse regioni, come spiega il sito www.iLMeteo.it. Nelle prossime ore un vortice freddo abbandonerà lentamente l’Italia influenzando il tempo al Centro-Sud e in Sardegna con rovesci diffusi e soprattutto nevicate a quote di collina sull’isola e al Centro e a 1000 metri al Sud.

neve

Al suo seguito soffieranno impetuosi venti di Maestrale che martedì non solo spazzeranno via le nubi su quasi tutte le regioni, ma faranno abbassare sensibilmente le temperature. Il freddo che andrà ad accumularsi sulla Val padana permetterà all’intensa perturbazione in arrivo per l’8 dicembre di far cadere la neve anche in pianura soprattutto sul Piemonte e Lombardia, ma a causa della Tramontana scura i fiocchi potrebbero raggiungere anche Genova mentre qualche nevicata potrà interessare pure le alte pianure del Veneto. La tempesta dell’Immacolata attiverà intensi venti meridionali che faranno peggiorare il tempo anche su Sardegna, Toscana e Lazio e infine sulla Campania.

Nei giorni successivi un vortice ciclonico alimentato da aria molto fredda si formerà sul basso Tirreno innescando una fase di maltempo al Centro-Sud dove oltre alle piogge battenti ci sarà anche la neve a scendere diffusa sotto i 900 metri. Al Nord il tempo migliorerà, ma farà davvero freddo. Basti pensare che Milano, anche a causa della neve al suolo, vivrà due giornate di ghiaccio (giovedì e venerdì) con temperature sottozero anche di giorno. Gelate notturne estese invece interesseranno tutte le regioni settentrionali e le zone interne del Centro.

%d bloggers like this: