lunedì, aprile 19

Author: S.B.

Sicilia, a Ispica la carota Igp raddoppia il fatturato

News Sicilia
Fatturato raddoppiato in un anno per la carota novella Igp di Ispica. Nell’arco di 12 mesi, dal 2012 al 2013, è passato da 200 mila a 450 mila euro. Un risultato ottenuto soprattutto per merito dell’aumento della produzione a marchio Igp che dai 4 mila quintali del 2012 è arrivata ai 7 mila del 2013 e quest’anno si punta a quota 10 mila. Una produzione per lo più (l’80%) venduta all’estero: Germania, Austria, Svizzera, Repubblica Ceca e Polonia. Il prezzo dell'Igp, inoltre, è in media del 10% superiore rispetto alle carote non Igp: se per quelle non “marchiate” si paga al produttore circa 60-70 centesimi al chilo, quella a marchio Igp vale dai 75 agli 80 centesimi. (altro…)

Ibla Resort: storia di successo di un giovane imprenditore di Ragusa

News Sicilia
Se il piccolo pensa in grande e punta alla qualità fa successo. Non è una legge economica, ma la lezione che arriva da Ragusa e in particolare da un giovane imprenditore, Daniele La Rosa, 24 anni, che ha creato Ibla Resort una struttura ricettiva di alta qualità e soprattutto di grandissimo successo, come testimoniano i numeri e le numerose recensioni positive su TripAdvisor. Daniele La Rosa 3 anni fa decise di trasformare la casa di Ragusa Ibla ereditata dalla nonna  in un affittacamere, ma con una concezione diversa e all’avanguardia, con una visione domotica e una grande cura per il dettaglio e anche per il lusso. “Ho creato – spiega - una ‘Boutique-Hotel’ dove i consumi energetici sono ridotti al minimo, si utilizzano i badge, i materassi sono in lattice e la colazione è personalizzat...

Oltre 260 mila euro per realizzare video-documentari

News Sicilia
Una procedura aperta per l’appalto del progetto “Osservatorio delle arti e della scrittura in Sicilia” è stata emanata dal Centro Regionale per l’Inventario, la Catalogazione e la Documentazione, grafica, fotografica, aerofotografica, audiovisiva e Filmoteca regionale siciliana. L’importo stanziato è di 262.830,36 euro e prevede la realizzazione (produzione esecutiva) di 100 video brevi da 4 minuti ciascuno con sottotitoli in inglese da caricare su un sito o portale di competenza del CRICD su artisti, scrittori, musicisti, registi e autori di cinema, audiovisivi, teatro, danza e di un video/documentario della durata di circa 30 minuti. Le offerte vanno inviate entro le 13 del 14 gennaio 2014 al Centro Regionale per l’Inventario, la Catalogazione e la Documentazione, piazza Luigi Sturzo, ...
A Palermo si vive male, lo dimostra uno studio che usa gli indicatori Bes

A Palermo si vive male, lo dimostra uno studio che usa gli indicatori Bes

News Sicilia, Province siciliane
La qualità della vita a Palermo è bassa. Quello che i cittadini percepiscono quotidianamente viene ora provato con un nuovo sistema di indicatori che mette in evidenza come il benessere non dipenda solo dal Pil e da altri dati economici, ma ci sono elementi che contribuiscono a rendere una città più o meno vivibile. Si tratta dei BES, indicatori di benessere equo e sostenibile, che fotografano le difficoltà del capoluogo siciliano alle prese con una scarsa propensione all’innovazione e pochissimi brevetti, con competenze alfabetiche e numeriche degli studenti tra le peggiori del Meridione, dove i dati della raccolta differenziata sono imbarazzanti e il tasso di occupazione è lontanissimo dal raggiungere gli standard europei. A misurare la qualità della vita di Palermo è stato il progetto ...

Grammichele (Catania), appalto per realizzare la circonvallazione

News Sicilia
Un bando di gara per il completamento della circonvallazione costituente via di fuga dal centro abitato, 1° lotto nel Comune di Grammichele (Catania) è stato indetto dal Dipartimento della Protenzione civile sezione di Catania. I lavori, dell’importo di 2.535.508,80 euro, consistono nella realizzazione del I lotto per il completamento della circonvallazione costituente via di fuga dal centro abitato, iniziando da via Fratelli Rizzo e terminando con l’intersezione di via Francia per una lunghezza di circa 630 metri di cui 60 su viadotto. Verranno realizzati anche 3 rotatoie e l’impianto di illuminazione pubblica con la segnaletica stradale verticale e orizzontale. La piattaforma stradale avrà una larghezza di 10,50 metri con corsie di 3,50 metri e banchine laterali su entrambi lati di 1,25...

L’uso del gas naturale, seminario a Catania

News Sicilia
Spiegare l’esperienza internazionale che dimostra come l’uso del gas naturale nelle sue differenti applicazioni (generazione elettrica, trasporto, edifici o industria) migliora in modo significativo la qualità dell’aria, specialmente nelle città. Ma anche analizzare il settore del trasporto in Sicilia, principale responsabile dell’inquinamento urbano, proponendo misure di applicazione del gas naturale in grado di migliorare la situazione. Inoltre, proporre anche l’uso di gas naturale nei porti e sulle navi e possibili soluzioni per gli edifici. Di tutto questo si parlerà nel seminario "L'efficienza energetica e il gas naturale" in programma al Grand Hotel Excelsior di Catania domani giovedì 28 novembre alle 15. L’iniziativa, organizzata da La Fundación Gas Natural Fenosa di Barcellona (Sp...

Rilanciare le imprese investendo sulle risorse umane: un convegno a Caltanissetta

News Sicilia
Il rilancio delle imprese siciliane passa dall'individuazione delle risorse umane più qualificate e più attinenti al business aziendale. E' quello in cui credono gli ideatori di Risorsedisicilia.it: il portale web, infatti, permette di fare scounting all'interno delle Università e delle scuole siciliane per individuare nuove e qualificate risorse umane. "Oggi - si legge in una nota - esistono nuovi mercati nazionali ed esteri che sono più facilmente raggiungibili mediante azioni di comunicazione multimediale strategica e low cost". E sulla scia di queste nuove opportunità il 30 gennaio verrà realizzata in Sicilia la prima edizione della Virtual Fair (fiera virtuale del lavoro) interamente su Internet. Sarà un momento in cui le imprese siciliane potranno entrare in contatto con laureati e d...

“Born in Sicily”: ecco cosa prevede la legge per la tutela del patrimonio agricolo siciliano

News Sicilia
Tutelare le risorse genetiche autoctone di interesse agrario, forestale e zootecnico del territorio regionale, relativamente a specie, razze, varietà, popolazioni, cultivar, ecotipi e cloni per i quali esistano interessi dal punto di vista economico, scientifico, ambientale, culturale, specialmente, anche se non esclusivamente, se a rischio di erosione genetica. È questo l'obiettivo della legge 18 novembre 2013, n. 19 “Tutela e valorizzazione delle risorse genetiche ‘Born in Sicily’ per l’agricoltura e l’alimentazione”, pubblicata oggi nella Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana. Un primo paletto che mette la legge è quello relativo agli Ogm: “Fini della presente legge non possono essere considerate in alcun modo le risorse genetiche che derivano, direttamente o indirettamente, da at...
I professionisti al Comune di Palermo: modificare l’avviso sugli incarichi agli esterni

I professionisti al Comune di Palermo: modificare l’avviso sugli incarichi agli esterni

News Sicilia, Province siciliane
Modificare dell’Avviso pubblicato per l’affidamento di incarichi a professionisti esterni per interventi relativi ad edifici scolastici perché contiene numerosi elementi in contrasto alla normativa vigente e alle determinazioni dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. È quanto chiede l’Associazione regionale liberi professionisti architetti e ingegneri, presieduta da Elio Caprì, al Comune di Palermo. L’avviso in questione è stato pubblicato sul sito del Comune di Palermo e riguarda “l’affidamento di servizi tecnici ai soggetti di cui all’art. 90, comma 1, lett. d), e), f), f-bis), g), h), del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 e ss.mm.ii. relativi agli edifici scolastici di proprietà dell’Ente di carattere edilizio, impiantistico e strutturale per co...
Anci: risanamento dei conti pubblici sulle spalle dei Comuni

Anci: risanamento dei conti pubblici sulle spalle dei Comuni

News Sicilia
Sono i Comuni quelli che maggiormente stanno contribuendo al risanamento della finanza pubblica. Lo sostiene l’Anci, l’associazione che riunisce gli enti locali italiani, che sta organizzando convegni in tutte le città capoluogo per avanzare le proprie proposte per uscire dalla crisi. Ultimo, in ordine di tempo, quello realizzato a Palermo. La prima questione sulla quale punta l’attenzione l’Anci è che i Comuni rappresentano solo il 7,6 per cento della spesa pubblica totale, quindi il controllo dei conti dovrebbe essere esercitato sui settori che rappresentano il peso più rilevante della spesa pubblica, in primo luogo le amministrazioni centrali dello Stato. Nel 2012 la spesa delle Pubbliche amministrazioni è stata per il 39% dedicata agli enti di previdenza, per il 29,9% allo Stato, il 1...
Riforma degli enti locali in Sicilia: ecco la proposta dei professori

Riforma degli enti locali in Sicilia: ecco la proposta dei professori

News Sicilia
Aggregare i comuni sotto i 5 mila abitanti, riorganizzarne la struttura interna e prevedere un’integrazione e non un dualismo tra gli enti locali e i liberi consorzi che si dovranno formare. È quanto prevede un appello firmato da 23 docenti universitari siciliani per la riforma del governo locale in Sicilia. I professori suggeriscono alcuni “punti fermi” da inserire nella riforma dell’assetto istituzionale locale dell’Isola a partire dall’individuazione di territori e le comunità che devono costituire i Consorzi comunali e le Città metropolitane. Criteri che, secondo i docenti, devono superare «i soli parametri quantitativi, determinati astrattamente ed oggettivamente, come era avvenuto con la deliberazione del Consiglio dei Ministri del 20 luglio 2012 che aveva fissato in 2.500 kmq ed in...