CALTANISSETTA (ITALPRESS) – Operazione antimafia nel nisseno. Smantellata dai carabinieri la cosca mafiosa di Mazzarino, con ramificazioni sull’intero territorio nazionale e in particolare nell’area milanese.
I militari di Caltanissetta stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di oltre 50 presunti affiliati al clan Sanfilippo di Mazzarino riconducibile alla stidda gelese. I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di Caltanissetta, su richiesta della Dda.
Gli indagati devono rispondere, a vario titolo, di associazione mafiosa, omicidio, estorsione, traffico di stupefacenti e detenzione di armi, reati aggravati dal metodo mafioso. Nell’ambito delle indagini gli inquirenti hanno anche fatto luce su due omicidi con il metodo della ‘lupara biancà avvenuti nel 1984 e nel 1991.
(ITALPRESS).

https://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/09/20210924_0192-1024x505.jpghttps://www.ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/09/20210924_0192-150x150.jpgredazioneProvince sicilianenoindex
CALTANISSETTA (ITALPRESS) – Operazione antimafia nel nisseno. Smantellata dai carabinieri la cosca mafiosa di Mazzarino, con ramificazioni sull’intero territorio nazionale e in particolare nell’area milanese. I militari di Caltanissetta stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di oltre 50 presunti affiliati al clan Sanfilippo di Mazzarino riconducibile...