Enna, riunione di imprenditori in albergo: multati in 100

Condividi

Cento imprenditori, riuniti in albergo, sono stati multati a Enna, per violazione della normativa anticovid per una somma complessiva di 40 mila euro. I carabinieri, intervenuti nel bel mezzo della riunione, organizzata da una ditta locale, si sono trovati di fronte ai partecipanti accalcati e seduti a distanze inferiori al metro mentre alcuni di loro erano anche senza mascherina.

Gli imprenditori, tutti titolari di partita Iva, erano stati invitati dal responsabile dell’impresa per discutere dell’andamento dell’azienda e per la divisione delle provvigioni. Alla vista dei carabinieri alcuni hanno provato a scappare ma sono stati successivamente rintracciati dalle pattuglie. Così sono state elevate cento sanzioni per la violazione di diversi articoli del Dpcm del 14 gennaio.

Leggi anche:  Bagheria, smantellato sistema di truffe a società di autonoleggio

Dopo il controllo, i carabinieri hanno accertato che alcuni dei contravventori erano già stati sanzionati in un analogo servizio di polizia, nei primi giorni di gennaio. Nei confronti dei recidivi sarà applicata una sanzione amministrativa maggiorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.