Press "Enter" to skip to content

I Love Lego, il mattoncino diventa arte

I Love Lego, la mostra dei record che ha già visto oltre 1 milione di visitatori nelle sue tappe in giro per il mondo, arriva a Palermo – dal 20 dicembre 2022 al 4 giugno 2023, al Loggiato di San Bartolomeo.

Promossa dalla Fondazione Sant’Elia e organizzata da Piuma in collaborazione con Arthemisia per la comunicazione, è una mostra pensata per sognare, divertirsi e riscoprire il proprio lato ludico e creativo scrutando tra i dettagli di interi mondi in miniatura.

Con il patrocinio dell’Assessorato regionale del turismo, sport e spettacolo; Città Metropolitana di Palermo, Comune di Palermo.


    Decine di metri quadrati di scenari interamente realizzati con mattoncini LEGO© andranno a comporre vere e proprie opere di architettura e ingegneria. Tra 6 fantastici diorami costruiti grazie alla collaborazione di un gruppo di appassionati collezionisti privati, tante installazioni rendono la mostra unica. Infatti, a far da cornice ai minimondi Lego e “invadendo” gli stessi diorami, le simpaticissime vignette comiche ideate da “Legolize” (pagina umoristica che crea installazioni utilizzando proprio i Lego) accompagneranno i visitatori a dimostrare quanto dei semplici mattoncini siano entrati – anche per un solo momento – a far parte della vita di ciascuno. Inoltre, lungo il percorso di mostra saranno presenti anche gli oli ispirati a grandi capolavori della storia dell’arte reinterpretati e trasformati in “uomini lego” dall’artista contemporaneo Stefano Bolcato.

“Per Palermo e per la Fondazione Sant’Elia è un’occasione e un privilegio poter fare da cornice alla mostra “I Love Lego”, come dimostrano i numeri di visitatori dell’esposizione nelle tappe in giro per tutto il mondo”, dichiara il sindaco di Palermo e Presidente della Fondazione Sant’Elia, Roberto Lagalla. Per Antonio Ticali, Sovrintendente Fondazione Sant’Elia: “L’idea che ha animato questa scelta espositiva è stata quella di realizzare momenti di divertimento rivolti alle famiglie; riscoprire il piacere di stare insieme, bimbi, ragazzi ed adulti, rinunciando per qualche ora ai cellulari ed ai videogiochi.

Be First to Comment

Leave a Reply

%d bloggers like this: