Maltempo, Albertini (Consorzio Arancia Rossa): “Danni alla produzione incalcolabili al momento”

Condividi

“Il mio pensiero, la mia vicinanza e quella di tutto il Consorzio di tutela Arancia Rossa di Sicilia vanno a quanti in queste ore hanno subito danni alle aziende, alle abitazioni e soprattutto alle famiglie che hanno avuto perdite in vite umane” così Elena Albertini, vice presidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP sui danni provocati dal ciclone Medicane nella piana di Catania.

Consorzio Arancia Rossa Elena Albertini

“Eccezionali condizioni di maltempo hanno investito in pieno la zona di produzione dell’Arancia Rossa di Sicilia, provocando danni non ancora quantificabili alla produzione e agli agrumeti – dice Elena Albertini -. Dobbiamo aspettare la fine del ciclone prima di poter cominciare la conta dei danni, ma fin da ora possiamo dire che nelle zone vocate alla coltivazione dell’arancia rossa ci sarà bisogno di sostegni concreti e immediati da parte delle istituzioni per aiutare tutti gli imprenditori a rialzarsi e per far si che catastrofi di tali dimensioni siano attenuate, in futuro, da una corretta gestione del territorio, delle opere idrauliche e degli invasi”, 

Leggi anche:  Bagheria, smantellato sistema di truffe a società di autonoleggio