I conti della Città Metropolitana di Messina, impossibili da fare quadrare…

Il ricorso al Tar del Lazio è stato presentato nel 2015, adesso nell’ambito di quel procedimento si vuole chiedere una “sospensiva” che blocchi gli effetti della circolare della Direzione centrale della Finanza locale del Ministero dell’Interno sui prelievi forzosi. Filippo Romano, Commissario della Città Metropolitana di Messina, con quest’ultimo atto di indirizzo per il conferimento dell’incarico legale, tenta di arginare […]

Continue reading »