I conti della Sicilia sono salvi (per ora). Roma conferma aiuti per 673 milioni di euro

I conti della Sicilia sono salvi, per ora. La legge di stabilità approvata dall’Ars non è stata impugnata dal Consiglio dei Ministri.  In particolare, è confermato per l’esercizio 2015, l’art. 5 comma 2 che destina al risanamento della finanza pubblica regionale 673 milioni e 548 mila euro a valere sul Fondo per lo sviluppo e la coesione (Fsc). Ma il presidente della Regione, Rosario Crocetta, ha dovuto […]

» Read more