Crocetta vuole un mese per le riforme, "poi vado via". Renzi: alleanza con il centrodestra in Sicilia

Crocetta vuole un mese per le riforme, “poi vado via”. Renzi, nel frattempo, pensa ad un’alleanza con il centrodestra in Sicilia per battere i grillini. Il Pd è orientato a disimpegnarsi dalla giunta e proporre la sfiducia, che incontrerebbe il sostegno di tutta l’opposizione nell’assemblea della Regione Sicilia. Ma Crocetta  ha dettato al partito le sue condizioni per la sua […]

Continue reading »

Sanità, le associazioni a Lucia Borsellino: "Non ti dimettere dall'assessorato"

A quanto pare è un periodo per grafomani. Non solo i sindacati scrivono lettere aperte, in vista del loro sciopero del 20 Marzo, ma anche le associazioni del mondo della sanità hanno scritto una loro lettera aperta, con una sola destinataria, Lucia Borsellino, assessore regionale da un paio di mesi sul punto di dimettersi. E proprio per convincerla a non […]

Continue reading »

Sanità, i manager delle Asp siciliane alla Borsellino: "Non si dimetta"

“Assessore, non si dimetta”. E’ l’appello rivolto ieri in commissione Sanità all’Ars dai manager delle 17 Aziende Sanitarie Provinciali e ospedaliere siciliane, convocate per discutere del nuovo piano sanità e delle assunzioni previste. Come ha raccontato Il Mattino di Sicilia nei giorni scorsi, Lucia Borsellino, dopo lo scandalo della morte della piccola Nicole a Catania e altri casi di malasanità, […]

Continue reading »

Sicilia, sanità nella bufera. Lucia Borsellino annuncia le dimissioni

L’assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino, sarebbe pronta a dimettersi dopo la bufera abbattutasi sulla Sicilia per la morte di Nicole Di Pietro,la neonata di Catania deceduta per una crisi respiratoria su un’autoambulanza mentre veniva trasportata verso l’unico ospedale del comprensorio Catania-Siracusa-Ragusa che aveva un posto libero in terapia intensiva neonatale.

Continue reading »

118 in Sicilia, terremoto alla Seus. Aliquò se ne va

Si è dimesso il direttore della Seus Angelo Aliquò. Era stato nominato nove mesi fa. La partecipata regionale che gestisce il servizio di ambulanze torna così al centro delle polemiche anche perchè lo stesso Aliquò, in una lettera indirizzata al consiglio di gestione descrive uno scenario in cui sarebbe impossibile portare a termine la missione di mettere ordine – dal […]

Continue reading »