Tag: disoccupazione giovanile

Lavoro: Giovani Confindustria Sicilia “Mettere al centro le imprese”
Notizie

Lavoro: Giovani Confindustria Sicilia “Mettere al centro le imprese”

Con il 53,6% di giovani di età compresa fra i 15 e i 24 anni in cerca di un'occupazione la Sicilia è in cima alla classifica delle regioni italiane per numero di disoccupati e al terzo posto su 500 regioni europee. “Un primato drammatico e insostenibile di cui vorremmo fare francamente a meno”. Gero La Rocca, presidente dei giovani imprenditori siciliani di Confindustria, commenta così i dati forniti da Eurostat in merito alla disoccupazione giovanile al Sud. “Lo ripetiamo da mesi – continua La Rocca –: occorre diffondere il valore dell’impresa come uno dei principali motori dell’economia e creare le condizioni strutturali con politiche pubbliche efficaci affinché i giovani non siano costretti a lasciare la Sicilia. I numeri lasciano poco spazio alla retorica e inchiodano ciascuno all...
In Sicilia 50% giovani tra i 25 e i 34 anni non studia e non lavora
Lavoro

In Sicilia 50% giovani tra i 25 e i 34 anni non studia e non lavora

Il 50% dei giovani siciliani tra i 25 e i 34 anni non studia, non lavora e non risulta impegnato in un percorso di formazione o di tirocinio. I dati dell'Eurostat riferiti al 2017 danno la maglia nera per i 'neet' in questa fascia di età alla Sicilia, che pur migliorando rispetto al 2016 (era al 50,5%), ha un risultato peggiore anche della Guyana francese (che si attesta al 49,2%). La media Ue è al 17,9%, mentre la provincia autonoma di Bolzano è al 13,8%. La media in Italia è del 30,2%.  Il dato non è ininfluente ai fini del Reddito di cittadinanza, dato che compiuti i 26 anni, se non si vive nella stessa casa, non si è più a carico della famiglia di origine. "Il figlio maggiorenne non convivente con i genitori - si legge nel 'decretone' - fa parte del nucleo familiare dei genito...
Disoccupazione giovanile in Sicilia al 57%, l’Isola al quinto posto in Europa
Notizie

Disoccupazione giovanile in Sicilia al 57%, l’Isola al quinto posto in Europa

È la Calabria la regione del Vecchio Continente che nel 2016 ha fatto registrare il maggior tasso di disoccupazione giovanile (58,7%). La Sicilia si piazza invece al 5° in questa negativa classifica. È quanto risulta dai dati diffusi oggi da Eurostat. Peggio della Calabria solo Ceuta (69,1%) e Melilla (63,3%), le due 'enclave' spagnole che pero' sono in terra d'Africa. Alle spalle della Calabria si sono piazzate - nella 'top ten' della disoccupazione giovanile 2016 (eta' tra i 15 e i 24 anni) - l'Andalusia (57,9%) e poi altre due regioni italiane: la Sicilia (57,2%, in quinta posizione) e la Sardegna (56,3%, sesta). Nel 2016 cinque regioni italiane poi hanno fatto registrare un tasso di disoccupazione di almeno il doppio della media Ue (8,6%), ovvero superiore al 17,2%, assieme ad al...
Disoccupazione giovanile europea al 37,8%, scende ovunque tranne che in Sicilia
News Sicilia

Disoccupazione giovanile europea al 37,8%, scende ovunque tranne che in Sicilia

Il tasso di disoccupazione dei giovani di 15-24 anni scende al 37,8% nel 2016, 2,6 punti percentuali in meno rispetto a un anno prima. Il livello massimo si registra nel Mezzogiorno (51,7%), soprattutto in Calabria, dove arriva al 58,7%, e fra le ragazze (54,4%). E' uno degli indicatori presentati dall'Istat in 'Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo'. Nell'Ue, la condizione dei 15-24enni rimane particolarmente critica in Grecia, Spagna e Croazia, paesi che insieme al nostro presentano valori dell'indicatore all'incirca doppi rispetto a quello medio europeo (20,4%, dati 2015). Il tasso di mancata partecipazione, che tiene conto di quanti sono disponibili a lavorare pur non cercando attivamente lavoro, si attesta al 21,6% nel 2016, in calo per il secondo anno c...