sabato, aprile 17

Tag: economia

Bankitalia: “Si registra una moderata crescita dell’economia siciliana”

Bankitalia: “Si registra una moderata crescita dell’economia siciliana”

Notizie
Una moderata crescita dell’economia siciliana nei primi sei mesi del 2018 in linea con i dati del 2017. Sono i dati emersi dal report della Banca d'Italia “L’economia della Sicilia – Aggiornamento congiunturale”, presentato questa mattina a Palermo. Nel complesso i ricavi delle imprese industriali e dei servizi privati non finanziari si sono espansi  e sono aumentate le esportazioni, anche al netto del comparto petrolifero. Le aspettative a breve termine rimangono comunque positive. Infatti dopo il recupero degli ultimi anni, la redditività delle aziende si è stabilizzata, mentre la disponibilità liquide sono ulteriormente aumentate; la dinamica degli investimenti stata contenuta, con una leggera crescita dell’industria. L’andamento ciclico del settore delle costruzioni è rima...
Gli italiani sono più pessimisti e l’economia rallenta

Gli italiani sono più pessimisti e l’economia rallenta

News Sicilia
Per l'economia italiana, si prospetta "una fase di rallentamento dei ritmi produttivi". E' la stima dell'Istat nella Nota sull'andamento dell'economia del Paese. Prosegue infatti la fase di deprezzamento dell’euro, contestualmente al rialzo delle quotazioni del petrolio. In sintonia con l’andamento ciclico dell’area euro, nel primo trimestre del 2018 l’economia italiana registra una leggera decelerazione, caratterizzata dal contributo negativo alla crescita della domanda estera e degli investimenti. Il settore manifatturiero manifesta segnali di rallentamento mentre quello dei servizi rimane più dinamico. L’occupazione torna a crescere e la produttività migliora. L’inflazione è in ripresa, con una dinamica che rimane decisamente inferiore a quella dell’area euro.  Nel primo trimestre il P...
Corte d’appello di Palermo dichiara non fallita la Calcestruzzo Belìce

Corte d’appello di Palermo dichiara non fallita la Calcestruzzo Belìce

Province siciliane
La Corte d'Appello di Palermo, accogliendo la tesi dei lavoratori della Calcestruzzi Belìce, dichiara non fallita la società e condanna l'Eni alle spese. Lo rende noto la parlamentare dei Centristi per la Sicilia all'Assemblea regionale siciliana e sindaco di Montevago (Agrigento), Margherita La Rocca Ruvolo, dopo la sentenza dei magistrati del capoluogo siciliano sul fallimento dell'azienda, che aveva provocato il licenziamento dei lavoratori della società confiscata alla mafia. Lo scorso dicembre, infatti, il tribunale di Sciacca aveva dichiarato fallita l'azienda, per un debito di circa 30mila euro con l'Eni. "La decisione dovrebbe riportare serenità in tante famiglie. Sono più che contenta  - aggiunge Ruvolo -, ma, soprattutto, sono soddisfatta perché, come ho detto in questi mes...

Abi: "Economia siciliana stabile, dopo sette anni di recessione"

News Sicilia
L’economia siciliana nel corso del 2015 ha mostrato segnali di stabilizzazione del ciclo, dopo sette anni consecutivi di recessione. Nel complesso, primissimi accenni di ripresa si registrano nel settore manifatturiero con un andamento reddituale e del fatturato migliore rispetto all’anno precedente, soprattutto per le imprese di maggiore dimensione e per quelle più votate all’export tra cui la chimica e l’agroalimentare. Allo stesso modo il mercato immobiliare è tornato ad aumentare, così come il numero di compravendite. Infine, per quanto ancora permanga una debolezza dei consumi delle famiglie, i flussi turistici hanno mostrato una crescita decisa, mentre si è rafforzata la dinamica positiva della spesa dei turisti stranieri. Concentrando pertanto l’attenzione sull’evoluzione del credit...

L'economia che c'è e ci fa

Idee & Opinioni, News Sicilia, Notizie
Ci sono molti e circostanziati motivi per sostenere che in tanti campi – anche di straordinaria importanza per i destini dell’Umanità - i nostri tempi sembrano presentare un profilo logico, per usare un eufemismo, molto contraddittorio. Più prosaicamente si può dire che tutto - dalle strategie sugli equilibri geo-politici internazionali, alle scelte ambientali su scala planetaria – sembra non avere né capo né coda e che si proceda – oltre che a vista e, quindi, senza alcuna idea della prospettiva futura - in modo, almeno apparentemente, illogico. Per esempio, sembrano del tutto incongruenti gli elementi di analisi economica sulla crisi mondiale vigente - convenzionalmente datata 2008 - e sul cui superamento effettivo esistono pareri sensibilmente discordanti, specialmente dopo il rallentam...

Economia siciliana, il 2016 si annuncia anno della ripresa

News Sicilia
L'economia siciliana dovrebbe tornare a brillare (si fa per dire) nel 2016 o almeno avviare un percorso di ripresa dopo sette anni di crisi profonda che ha inciso sul tessuto economico nazionale e soprattutto regionale. Segnali di ottimismo per la Sicilia grazie a segnali di stabilizzazione del ciclo economico. L'anno che sta per arrivare dovrebbe essere quello di una, faticosa, svolta con ritmi più evidenti di una ripresa economica nella regione. Almeno secondo l'Analisi congiunturale del Servizio statistica della Regione siciliana. "Le più aggiornate informazioni - spiega il responsabile Giuseppe Nobile - indicano infatti un'uscita dalla fase recessiva per l'economia siciliana, grazie alla ripresa della domanda interna sostenuta in special modo dai consumi delle famiglie", ma la possibil...

Povertà in Sicilia, il rischio è il più alto in Italia. Lo dice Confindustria

News Sicilia, Notizie
Povertà in Sicilia, il rischio è il più alto in Italia. Lo dice Confindustria, con il suo Centro Studi, è in realtà è un po' una scoperta dell'acqua calda, perché la povertà della Sicilia è sotto gli occhi di tutti. Lo studio di Confindustria ha riguardato la situazione economica in Europa. In totale,sono circa 122 milioni le persone che nel vecchio Continente percepiscono un reddito pari od inferiore al 60% del resto della popolazione o che vivono in una condizione di notevole privazione materiale. I dati evidenziano una crescita pari al 4,3% della popolazione disagiata. In Italia sono oltre 17 milioni le persone a rischio povertà, vale a dire il 28,4 % della popolazione totale ed in Sicilia si registra la cifra più alta del paese e tra tutte quelle europee, ben il 55,3 %. Questa percentu...

Economia siciliana: aumentano i turisti, la ripresa è ancora lontana. I dati nel report di Confindustria

Lavoro, News Sicilia, Notizie
Economia siciliana: aumentano i turisti, la ripresa è ancora lontana. I dati nel report di Confindustria - CRM "Check - up mezzogiorno". I lettori del Mattino di Sicilia possono scaricare il report a questo link. Circa la situazione del Sud, che torna d'attualità in questi giorni dopo i dati drammatici ci sono i  primi, timidi, segnali positivi dopo 7, lunghissimi, anni di crisi ininterrotta: il primo, simbolico, aumento dell’occupazione (+0,8% nel primo trimestre 2015 rispetto all’anno precedente) è il più recente.  Altrettanto significativo è il dato sull’utilizzo della Cassa Integrazione, sostanzialmente dimezzato rispetto allo stesso periodo del 2014. Siamo ben lontani dal valore del 2007, ma si tratta di un segnale abbastanza chiaro di stabilizzazione dell’economia meridionale, come l...

Crocetta gongola per la "ripresina" in Sicilia. Ars, nuove regole sulle spese dei gruppi

News Sicilia, Notizie, Politica & retroscena
 I dati sono della sicilianissima Fondazione Res, li ha anche pubblicati Il Mattino di Sicilia qualche giorno fa. Solo che il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, si confonde, e parla di "osservatori internazionali", o, addirittura, di uno "studio del Sole 24 Ore", in un articolo che lui ritaglia e manda a tutti. (altro…)

Conti della Regione. Delrio marca a uomo Crocetta. Mancano 15 dirigenti all’Assessorato all’Economia

News Sicilia, Notizie
Giornata siciliana venerdì  per il sottosegretario alla presidenza del consiglio Graziano Delrio. Prima sarà a Favignana, dove, con il sottosegretario alla pubblica istruzione Davide Faraone, inaugurerà il dissalatore. Poi sarà a Palermo per incontrare il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta e fare il punto sullo stato dei conti dell'isola ed evitare il dissesto finanziario. (altro…)
Martedì 9 luglio presentazione del rapporto Congiuntura Res

Martedì 9 luglio presentazione del rapporto Congiuntura Res

News Sicilia
PALERMO - Presentazione del rapporto economico "Congiuntura Res" martedì 9 Luglio alle 9,30 nella sede dell Fondazione Sicilia a Palazzo Branciforte, in via Bara all’Olivella, 2 a Palermo. Alla presentazione, introdotta da Giovanni Puglisi, presidente della Fondazione Sicilia e presentata da Adam Asmundo della Fondazione RES, interverranno: Giuseppe Arrica (Banca d’Italia), Roberto Helg (Camera di Commercio di Palermo), Fabio Mazzola (Università di Palermo). Conclude Carlo Trigilia (Ministro per la Coesione Territoriale). I lavori saranno coordinati da Nino Amadore (Il Sole 24 Ore).