E Sgarbi lanciò la pornopolitica

Se ne sentiva proprio la mancanza. In effetti tutto sembrava così scontato, ovvio e dunque noioso. E così l’analisi freudiana, cossighiana di Vittorio Sgarbi ha portato un po’ di spettacolo in questa triste e stantia campagna elettorale  per le elezioni regionali in Sicilia. Abbiamo assistito a un’altra categoria: quella della pornopolitica. Perché la gente, almeno questo si capisce dalle parole […]

» Read more