Il vero cancro della Sicilia, ovvero la questione del libero accesso al mare della Tonnara di Scopello

Un’amministrazione di un Comune siciliano, una volta tanto, cerca di svolgere al meglio il proprio ruolo, in base al diritto di accesso al demanio, e lo fa assumendosi i propri doveri sino in fondo per salvaguardare il sito e la sua incommensurabile bellezza: 1) ingresso a numero chiuso al mare (200 persone, come indicato dal prefetto di Trapani); 2) pulizia […]

Continue reading »