Tag: farmacie

A Palermo prende il via il progetto Recupero Farmaci Validi non scaduti
Notizie

A Palermo prende il via il progetto Recupero Farmaci Validi non scaduti

Intesa Sanpaolo e Fondazione Banco Farmaceutico onlus insieme per il progetto Recupero Farmaci Validi non scaduti (RFV) che, dopo Napoli e Ancona, prenderà il via a Palermo. I farmaci donati in 9 farmacie che aderiscono all’iniziativa saranno consegnati a 8 enti assistenziali del territorio (Missione Speranza e Carità, Centro Astalli Palermo, Provincia Italiana Immacolata Concezione delle Suore Teatine, Pia Opera Infermi a Domicilio, Parrocchia S. Ernesto, Caritas Diocesana Palermo, Associazione Agiscipalermo, Associazione La Danza delle Ombre). Il progetto è stato presentato oggi a Palermo nella sala convegni di Intesa Sanpaolo. Ai lavori hanno preso parte Pierluigi Monceri, Direttore Regionale Lazio, Sardegna e Sicilia di Intesa Sanpaolo, Sofia Narducci, Responsabile Ini...
News Sicilia, Notizie

Sicilia, approvata la graduatoria per le 222 nuove farmacie

Approvata la graduatoria dei candidati idonei al concorso straordinario per l’assegnazione di sedi farmaceutiche nella Regione Sicilia. La Regione ha trasmesso alla Fofi il decreto del Dirigente Generale (DDG) dell’Assessorato della Salute – Dipartimento Pianificazione Strategica – della Regione Siciliana n. 1229 del 4 luglio 2016 con cui è stata approvata la graduatoria finale dei candidati al concorso pubblico straordinario per l’assegnazione di 222 sedi farmaceutiche disponibili per il privato esercizio in Sicilia. Il provvedimento è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana (GURS) e sulla piattaforma tecnologica ed applicativa del Ministero della Salute. Il suddetto decreto è modificativo della graduatoria provvisoria, di cui al decreto del Dirigente d...
Lavoro, News Sicilia, Notizie, Province siciliane

I farmacisti siciliani e il concorso beffa: “Vincitori, licenziati, e senza farmacia…”

  Non si sono fate attendere le reazioni alla notizia data dal Mattino di Sicilia sullo stop al concorso per l’apertura nella Regione Siciliana di 222 nuove farmacie. Come abbiamo scritto, infatti, i giudizi della terza sezione del Tar di Palermo hanno sospeso il concorso dopo il ricorso di due farmacisti esclusi. Potete legger l’articolo qui. Il concorso è stato bandito in Italia nel 2012, e, ovviamente, in Sicilia due anni e mezzo dopo siamo ancora in alto mare. Dietro la guerra dei ricorsi c’è una battaglia tra coloro che vogliono liberalizzare il settore, e Federfarma, che ritiene l’apertura di nuove farmacie una mazzata contro i farmacisti che già, secondo l’organizzazione di categoria, vivono un momento di grande crisi. E poi ci sono i sospetti degli esclusi su quella classifica...
Lavoro, News Sicilia, Notizie, Province siciliane

Sospeso il concorso per l’apertura di 222 nuove farmacie in Sicilia

I giudici della terza sezione del Tar di Palermo hanno sospeso il concorso per l'apertura di 222 nuove farmacie in Sicilia. Miriam Melisenda e Antonino Tumminello, due aspiranti farmacisti che erano finiti fuori dagli spazi utili, hanno infatti presentato ricorso e lo hanno vinto.  La commissione regionale incaricata di stilare la classifica li aveva piazzati al 379° posto, ma i due, con gli stessi requisiti e gli stessi titoli, nello stesso concorso bandito dall'Emilia Romagna, erano arrivati al 99° posto. Il concorso per l'apertura delle farmacie è del 24 Dicembre 2012, la graduatoria è stata resa nota a Febbraio scorso. Secondo i giudici del Tar di Palermo "nel concorso non sono stati esaminati correttamente i criteri valutativi". Dato che si tratta di un principio più generale, altri r...
News Sicilia, Notizie, Province siciliane

In Sicilia la crisi colpisce anche le farmacie. In molte vicine al fallimento. Ecco perché

La crisi schiaccia in Sicilia anche le farmacie. Sono lontani i tempi in cui chi aveva una farmacia aveva una specie di tesoretto inattaccabile. Adesso, purtroppo, anche i farmacisti falliscono. In Sicilia, su 1.440 titolari, 4 hanno dichiarato default nelle province di Siracusa e Caltanissetta e almeno altre 20 segnalano di accingersi a portare i libri in tribunale. (altro…)