Insieme a lui anche Salvatore Serra, Giovanni Scavello e Giovanni Caruso che, così, vanno a costituire il gruppo consiliare del Carroccio in riva allo Stretto