venerdì, aprile 16

Tag: Gregory Bongiorno

Vino: aziende a lezione di export con Ice e Sicindustria

Vino: aziende a lezione di export con Ice e Sicindustria

News Sicilia
Alla vigilia della cinquantatreesima edizione di Vinitaly, la Sicilia è pronta a giocare il suo ruolo da protagonista. E a confermarne la leadership sono i numeri: 100 mila ettari di superficie vitata, la più estesa d’Italia; 1.749.117 ettolitri di imbottigliato Dop/Igp nel 2018 per un totale di 235 milioni di bottiglie (5 milioni in più rispetto al 2017); un valore della produzione Dop/Igp pari a 550 milioni di euro; 80 milioni di bottiglie prodotte dalla Doc Sicilia (+173% rispetto al 2017) e una superficie coltivata con viti Bio che fa dell’Isola la regina del Bio italiano. Un primato da valorizzare sempre più, fornendo alle imprese tutti gli strumenti indispensabili per affermarsi nei mercati internazionali. È con questo obiettivo che ICE–Agenzia per la promozione all’estero e l’i...

Airgest, il tavolo "Insieme per il territorio": "L’assenza di una governance pregiudica lo sviluppo"

News Sicilia
“Manifestiamo profonda preoccupazione per il perpetrarsi di una situazione di stallo che sta, ormai da mesi, caratterizzando l’Airgest, la Società di gestione dell’Aeroporto di Trapani”. A parlare questa volta intervenendo sulla situazione dell'aeroporto di Trapani il presidente di Confindustria Trapani Gregory Bongiorno e i segretari Generali di Cgil Trapani, Cisl Palermo Trapani e Uil Trapani, rispettivamente, Filippo Cutrona, Daniela De Luca ed Eugenio Tumbarello a proposito della Società di Gestione dell’Aeroporto Trapani Birgi. Tutti componenti del Tavolo “Insieme per il territorio”. “Purtroppo - scrivono - neanche oggi e dopo tanti rinvii, l’Assemblea degli azionisti di Airgest è riuscita nominare i componenti del Consiglio di Amministrazione, tutto questo sta significando non gara...

Trapani, condannati anche in appello gli estorsori di Gregory Bongiorno, presidente di Confindustria

News Sicilia, Notizie
Sono stati condannati anche in appello gli estorsori di Gregory Bongiorno. Gaspare Mulè, Fausto Pennolino e Mariano Asaro, di Castellammare del Golfo, finiti in manette nel settembre del 2013 dopo la denuncia dell’attuale presidente di Confindustria Trapani. La quarta sezione della Corte di Appello di Palermo, presieduta dalla dottoressa Maria Patrizia Spina e dai magistrati Enzo Agate e Giuseppe Sgadari ha confermato  le condanne di primo grado emesse lo scorso Giugno.  Per Gaspare Mulè la pena è stata ridotta a 8 anni e 8 mesi di reclusione e 1200 euro di multa; per Fausto Pennolino la condanna è stata confermata a 6 anni e 8 mesi di reclusione e 800 euro di multa; per Mariano Asaro 2 anni e 6 mesi di reclusione, rideterminando per quest’ultimo complessivamente la pena in anni 17 e 6 mes...