Il giovane Alfano e quelle interrogazioni insabbiate…

 La nomina di Alessandro Antonio Alfano, fratello del ministro dell’Interno Angelino, a dirigente delle Poste aveva suscitato forti dubbi già nel 2013, quando Andrea Colletti, deputato del M5S, aveva depositato un’interrogazione parlamentare indirizzata all’allora ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni per fare chiarezza sull’assunzione, avvenuta senza concorso, a dirigente di Postecom “società internet del gruppo Poste Italiane, partecipato al 100% dal ministro […]

» Read more