Il direttore, Carmelo Giudice, ha scritto una lettera al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al premier, Giuseppe Conte, al ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti, e al sindaco, Salvo Pogliese