Per la prima volta è stato utilizzato iStrumentum, il nuovo software sviluppato da Notartel, in collaborazione con Aruba, e di proprietà del Consiglio Nazionale del Notariato