giovedì, aprile 22

Tag: Marco Minniti

Mafia, Tar conferma lo scioglimento del Comune di Borgetto

Mafia, Tar conferma lo scioglimento del Comune di Borgetto

News Sicilia
Confermato il provvedimento con il quale nel maggio dello scorso anno è stato disposto lo scioglimento del Comune di Borgetto, in provincia di Palermo. L'ha deciso il Tar del Lazio con una sentenza con la quale ha respinto un ricorso proposto dall'ex sindaco Gioacchino De Luca. Il provvedimento di scioglimento degli organi amministrativi fu disposto dal Consiglio dei ministri, su proposta dell'allora Ministro dell'Interno Marco Minniti. La cittadina siciliana - secondo quanto riportò una nota - era stata oggetto di scioglimento ordinario e affidamento a un commissario straordinario a causa delle dimissioni rassegnate dalla quasi totalità dei consiglieri; e all'esito di accertamenti erano emerse forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata. Di lì è nato un contenzioso ammini...
Sciolto per mafia il Consiglio comunale di Castelvetrano

Sciolto per mafia il Consiglio comunale di Castelvetrano

News Sicilia
Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'interno Marco Minniti, ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Castelvetrano, in provincia di Trapani, per accertati condizionamenti dell'attività amministrativa da parte della criminalità organizzata. Lo rende noto il comunicato stampa del Cdm. La gestione dell'ente, già sciolto per motivi amministrativi, viene pertanto affidata per un periodo di diciotto mesi a un'apposita commissione, a norma dell'articolo 143 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali.
Nascono “Cacciatori di Sicilia”: Squadrone Carabinieri avrà sede a Sigonella

Nascono “Cacciatori di Sicilia”: Squadrone Carabinieri avrà sede a Sigonella

Notizie
Sabato prossimo alle 10 nell'aeroporto 'Cosimo Di Palma' della base di Sigonella, sede del 41/mo Stormo AntiSom dell'Aeronautica, avrà luogo la cerimonia di istituzione dello Squadrone Carabinieri Eliportato 'Cacciatori Sicilia', che "batterà le zone più impervie dell'Isola in cerca dei grandi latitanti di Cosa nostra e per la prevenzione e repressione dei reati in aree rurali". Alla cerimonia parteciperanno i ministri della Difesa e dell'Interno Roberta Pinotti e Marco Minniti, il capo di stato maggiore della difesa Claudio Graziano e il comandante generale dell'Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette. "Il nuovo reparto dislocato all'interno della base aerea militare viene istituito, su autorizzazione del Ministero della difesa, dal Comando generale dell'Arma - afferma una nota del Co...
Sciolto per mafia il Comune di Borgetto, Ingroia: “Maniaci aveva ragione”

Sciolto per mafia il Comune di Borgetto, Ingroia: “Maniaci aveva ragione”

News Sicilia
Su proposta del Ministro dell’Interno Marco Minniti, il Consiglio dei Ministri, ha approvato quest’oggi l’affidamento della gestione del Comune di Borgetto a una commissione straordinaria per infiltrazioni mafiose. Il Comune di Borgetto era stato oggetto di una procedura di scioglimento ordinario e del conseguente affidamento a un commissario straordinario a causa delle dimissioni presentate dalla maggior parte del Consiglio Comunale. In seguito a nuove indagini sarebbero emerse forme di infiltrazione da parte della criminalità organizzata di stampo mafioso che hanno esposto l’ente a pesanti condizionamenti. La gestione è stata affidata, per un periodo di diciotto mesi, ad una Commissione straordinaria. "Lo scioglimento per infiltrazione mafiosa del Comune di Borgetto conferma che...
Migranti, pm Zuccaro accusa le Ong Save The Children: “Chiediamo che emergano subito le prove”

Migranti, pm Zuccaro accusa le Ong Save The Children: “Chiediamo che emergano subito le prove”

Notizie, Politica & retroscena
Il procuratore della Repubblica di Catania, Carmelo Zuccaro, torna a puntare il dito sulle Ong. Lo fa oggi in tv, dopo aver rilasciato qualche giorno fa un'intervista su 'La Stampa', nella quale sosteneva di "avere le prove dei contatti tra scafisti e soccorritori". "A mio avviso - dice oggi su Rai3 - alcune ong potrebbero essere finanziate da trafficanti e so di contatti. Un traffico che oggi sta fruttando quanto quello della droga. Moltiplicate 8.500 per 600 euro circa che è il costo di ogni viaggio: sono cifre significative in tre, quattro giorni". E ancora: "Forse la cosa potrebbe essere ancora più inquietante si perseguono da parte di alcune Ong finalità diverse: destabilizzare l'economia italiana per trarne dei vantaggi". Alla domanda sui possibili allarmismi, Zuccaro risponde: "S...