La sezione di controllo ha redatto un documento durissimo in cui bacchetta la non riforma introdotta dal governo regionale